salone di ginevra 2018

PAL-V Liberty, l'auto volante è già in vendita. Costa 299.000 euro

-

Si può già ordinare. Il prezzo parte da 299.000 euro

PAL-V Liberty, l'auto volante è già in vendita. Costa 299.000 euro

Sono anni che numerose aziende annunciano di essere vicini al lancio di un'auto volante. Finalmente, al Salone di Ginevra 2018, abbiamo il primo costruttore che ne annuncia la commercializzazione: è l'olandese PAL-V, azienda nata nel 2012 che nell'88esima edizione ha presentato la sua PAL-V Liberty

La Liberty ha un prezzo di listino di 299.000 euro tasse escluse per la versione base “Sport”, che diventano 499.000 euro se si opta per la “Pioneer Edition” in serie limitata a 90 esemplari, che è meglio rifinita ed offre doppi controlli, componenti in fibra di carbonio, strumentazione elettronica e il riscaldamento.

Le dimensioni sono simili a quelle di una segmento B: è lunga 4 metri, larga 2 e alta 1,70. Il rotore superiore ha un diametro di 10,75 metri.

Tecnicamente la PAL-V Liberty è un autogiro, cioè il moto è dato dall'elica posteriore che genera la spinta in avanti. La differenza è che ha la targa e si può guidare su strade pubbliche più o meno come un'automobile. I motori sono due Rotax dal 100 CV ciascuno. Su strada, l'olandese può raggiungere i 160 km/h e accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 9 secondi consumando 7,6 litri di benzina per 100 km. 

Il passaggio all'assetto di volo avviene in circa 10 minuti. Occorrono circa 180 metri per decollare e 30 metri per atterrare. La velocità massima raggiungibile è di 180 km/h, mentre l'autonomia è stimata in 500 km o 4,3 ore di volo. A bordo possono salire due persone, per un peso massimo ammissibile per il decollo di 910 kg a fronte di un peso del veicolo di 664 kg.

Gli ordini sono già aperti: si può effettuare la prenotazione versando un'opzione sull'acquisto di 10.000 o 25.000 euro a seconda del modello scelto. I costruttori assicurano che la Pal-V Liberty risponderà a tutti gli standard per una futura omologazione. I primi esemplari dovrebbero essere consegnati, dopo aver ottenuto le certificazioni necessarie, nel 2019.

Per pilotare la Liberty non basterà la sola patente di guida: è necessario naturalmente possedere un brevetto di volo.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento