salone di ginevra 2016

Volvo al Salone di Ginevra 2016

-

All'86esima edizione riflettori puntati sulla nuova ammiraglia in versione familiare: la nuova Volvo V90

E' un momento in cui Volvo punta fortemente sul “premium”: dopo la S90, svelata al NAIAS, la casa di Goteborg si presenta alla 86esima edizione del Salone di Ginevra con la novità Volvo V90, ovvero la nuova familiare ammiraglia del marchio che rappresenta la punta di diamante della produzione svedese.

Grande attenzione al design, soprattutto negli elegantissimi interni, forniscono alla nuova Volvo V90 tutte le carte in regola per diventare una temibile concorrente della triade Audi, BMW e Mercedes-Benz, da sempre mattatrici nella fascia di mercato più alta.

Eccezionale la capacità di carico del bagagliaio (del resto la lunghezza totale del corpo vettura sfiora i 5 metri), che con il divano posteriore abbattuto arriva a 1.526 litri con un piano perfettamente orizzontale e uniforme.

Cinque le motorizzazioni quattro cilindri, sia benzina che Diesel, tutte di 2 litri: da 235 CV a trazione anteriore o AWD nel caso della 320 CV per i benzina, da 190 CV e da 235 CV AWD per quanto riguarda i motori a gasolio. Non manca la raffinata versione ibrida plug-in, la T8 Twin Engine già vista su XC90 ed S90 con motore termico da 2 litri da 320 CV, motore elettrico posteriore da 65 CV e batterie agli ioni di litio che permettono un'autonomia a emissioni zero per 45 km.

Al suo fianco ci sarà anche la Volvo V40 restyling, che si rifà il trucco grazie ad un elegante facelift. Le novità più grandi sono concentrate sul frontale dove i modelli V40 e V40 Cross Country guadagnano i caratteristici fari con luci a led a martello di Thor, ispirate a quelle degli ultimi modelli lanciati dal marchio, a partire dalla nuova XC90.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Volvo V90
Maggiori info
Volvo