formula 1

Da Ferrari a Mercedes? Per Wolff Vettel è «Da prendere in considerazione»

-

Il direttore della squadra di Brackley Toto Wolff ammette che la separazione da Ferrari rimescola il mercato piloti

Da Ferrari a Mercedes? Per Wolff Vettel è «Da prendere in considerazione»

Con Sebastian Vettel che ha ormai annunciato l’addio a Ferrari a fine stagione, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas a scadenza, sembra Mercedes una delle squadre più accreditate come prossimo approdo del tedesco.

«Sebastian è un grande pilota, una personalità e una risorsa per ogni team di Formula 1. Se guardiamo al futuro, rimaniamo fedeli ai nostri attuali piloti, ma naturalmente doppiamo prendere in considerazione anche questo sviluppo».

E’ quanto ha riferito ad Autosport Toto Wolff, direttore della scuderia Mercedes, per il quale l’opzione Vettel non è affatto da escludere.

Si sa che la Casa della Stella vorrebbe trattenere Lewis Hamilton, che ha un accordo triennale in scadenza di cui si sta discutendo il rinnovo. Più vacillante è, naturalmente, la posizione di Bottas, il cui contratto è stato rinnovato di anno in anno da quando è sbarcato a Brackley.

Non sarebbe quindi da escludere, anzi, uno scambio Vettel-Bottas, con il finlandese che andrebbe ad affiancare Charles Leclerc.

Rimane in piedi anche l’opzione, affascinante certo, di un Hamilton in rosso. Difficilmente però, avverrà, sempre se avverrà, prima della fine della stagione 2021.

Di recente il britannico sei volte campione del mondo si è lasciato andare ad una dichiarazione che lo salda ancora di più al sedile delle Frecce d’Argento, quella cioè secondo la quale vorrebbe battere con Mercedes i primati di Schumacher prima di andare via.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Mercedes-Benz