GP Australia 2019

F1, GP Australia 2019, FP3: Hamilton al top

-

Miglior prestazione per Lewis Hamilton nelle FP3 di Melbourne. Seguono le due Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc

La Mercedes suona la carica per le qualifiche di Melbourne: a cogliere il miglior tempo nella terza sessione di prove libere del Gran Premio d'Australia è stato Lewis Hamilton, già davanti a tutti nelle FP1 e nelle FP2 di ieri. 1'21"292 è il crono colto dal campione del mondo in carica. Rispetto a venerdì, però, la Ferrari è più vicina: Sebastian Vettel è secondo a 264 millesimi, mentre il nuovo pilota della Rossa, Charles Leclerc, è terzo a quattro decimi. 

La sorpresa di giornata è sicuramente la Haas: Romain Grosjean e Kevin Magnussen hanno colto il quarto e il quinto tempo, rispettivamente, scalzando la Red Bull dalle posizioni che solitamente le competono. In difficoltà è apparso Valtteri Bottas, autore di diverse sbavature: il finlandese della Mercedes è settimo, alle spalle di Pierre Gasly, di casa a Milton Keynes. Gasly ha fatto meglio di Max Verstappen, nono dietro al figliol prodigo di casa Toro Rosso, Daniil Kvyat. Completa la top ten Daniel Ricciardo, della Renault. 

Undicesimo è il compagno di squadra di Ricciardo, Nico Hulkenberg, davanti al nostro Antonio Giovinazzi, in forza all'Alfa Romeo, e a Carlos Sainz, della McLaren. Quattordicesima posizione per il messicano della Racing Point, Sergio Perez; seguono Alexander Albon, della Toro Rosso, e il vicino di box di Perez, Lance Stroll. Solo diciassettesimo Kimi Raikkonen, su Alfa Romeo, davanti a Lando Norris, della McLaren. Un abisso separa i due piloti della Williams dal resto della classifica: George Russell e Robert Kubica hanno accusato circa quattro secondi di distacco da Hamilton. Un disastro annunciato. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento