f1

F1, GP Cina 2019, Pole position per Valtteri Bottas

-

È il finlandese della Mercedes che si prende la millesima pole della storia della F1, davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton e al ferrarista Sebastian Vettel

F1, GP Cina 2019, Pole position per Valtteri Bottas

Finisce con Valtteri Bottas davanti a tutti la millesima sessione di qualifiche della Formula 1. Il GP di Cina 2019, consegna al Finlandese questo traguardo storico con il crono di 1:31:547, mentre Lewis Hamilton sul finire del turno non riesce a migliorare la sua prestazione, dovendosi accontentare del secondo posto a 23 millesimi. Seguono le due Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc, staccate entrambe di poco più di 3 decimi. La griglia prosegue a coppie con le due Red Bull, dove lo sfortunato Verstappen si è distratto sul finire del Q3 e non è riuscito a lanciarsi per un giro veloce. Prestazione assai convincente da parte di Gasly che chiude, appunto, in sesta piazza, ma con un ritardo di oltre un secondo e mezzo.

"Il difficile di oggi è stato mettere insieme il giro buono". Commenta Valtteri Bottas a fine turno. "Avevamo la velocità giusta in curva ma pagavamo qualcosa, soprattutto a Ferrari, in rettilineo. Domani sarà cruciale tenere un buon passo e azzeccare la strategia. Fondamentale la partenza, perdere la posizione vuol dire gettare alle ortiche tutto il lavoro, ma è necessario indovinare la linea giusta possibilmente libera dalle scie per massimizzare la trazione."

Appuntamento quindi a domani, con la partenza del GP alle 08:10.

 

Le qualifiche minuto per minuto

08.00: Parte ufficialmente la sessione di qualifiche del GP di Cina con Vettel e Leclerc che si scambiano la prima posizione ripetutamente.

08.04: Le Mercedes arrivano e si prendono i primi due posti con Bottas e Hamilton.

08.08: Raikkon porta l'Alfa Romeo Racing nella top 10 provvisoria.

08.10: Verstappen comincia a pungere e si porta in terza piazza provvisoria dietro le Mercedes.

08.12: Hulkenberg porta la Renault in quinta piazza provvisoria.

08.13: Kvyat è settimo mentre a metà turno tutti ne approfittano per una sosta ai box.

08.14: Per adesso gli eleminati sarebbero Stroll, Kubica, Russel, Giovinazzi e Albon.

08.16: Mentre le auto rientrano in pista segnaliamo l'undicesimo posto provvisorio di Leclerc, mentre Giovinazzi è fermo ai box per un problema e non rientrando termina così la sua qualifica.

08.17: Magnussen conclude in ottava piazza.

08.20: Gli eliminati del Q1 sono Stroll, Kubica, Russel, Giovinazzi e Albon.

08.28: I piloti entrano in pista per il Q2.

08.30: Il primo a lanciarsi è Segio Perez sulla Racing Point.

08.32: Hamilton detta il passo su gomma gialla, poco prima che il compagno di squadra si prenda la prima piazza.

08.34: Le due Ferrari di nuovo a panino tra le Mercedes, ma arriva anche Vestappen a mettere le ruote davanti a Hamilton che adesso occupa la 4^ piazza.

08.35: Sesta piazza per Gasly, seguono Kvyat, Magnussen, Ricciardo e Hulkenberg. Gli eliminati per adesso sarebbero Perez, Sainz, Raikkonen, Norris e Grossjean.

08.40: Bottas non migliora e Hamilton ne approfitta per prendersi la prima piazza provvisoria. Vettel è davanti a Leclerc e dietro segue la coppia Red Bull con Vestappen davanti. Si salva Grossjean mentre gli eliminati della Q2 sono Kvyat, Perez, Raikkonen, Sainz e Lando Norris.

08.53: Hamilton firma il primo tempo della Q3, ma Bottas si prende subito la prima piazza.

08.55: Vettel risponde con un terzo posto provvisorio, ma c'è quasi mezzo secondo da lui alla prima delle Mercedes.

08.56: Verstappen si prende il quarto posto davanti a Charles Leclerc, che a sua volta precede Gasly.

08.57: Chiudono la top 10 Hulkenberg, Ricciardo, Magnussen e Grossjean, con gli ultimi due che non sono usciti dai box al primo semaforo verde.

08.58: Ripartono per il secondo stint le due Mercedes seguite dalla Red Bull di Verstappen.

09.00: Hamilton si tiene per il momento la seconda posizione, mentre Fettel e Lecler si scambiano la terza piazza dietro a Bottas.

09.02: Bottas è ufficialmente il pole man del GP di Cina 2019, Verstappen non riesce ad arrivare alla bandiera per rilanciarsi.

09.04: Terza piazza quindi per Vettel e quarta per Charles Leclerc. Chiudono la top 10 Gasly, Verstappen, Hulkenberg, Ricciardo, Magnussen e Grossjean.

Ed eccoci pronti per il turno di qualifiche ufficiali del GP della Cina 2019. Ferrari contro Mercedes e vedremo se ci sarà spazio anche per qualche acuto di Verstappen. Lo strapotere mostrato da Valtteri Bottas e dalla sua W10 non è di certo incoraggiante per i tifosi Ferrari, ma in entrambe le sessioni di prove libere i piloti di Maranello sono riusciti a mettersi a sandwich tra il finlandese e il compagno di squadra Lewis Hamilton. Importantissimo cercare di azzeccare il miglior risultato, visto che il circuito cinese, con il suo toboga iniziale, offre un certo vantaggio a chi si getta per primo sul cordolo di curva 1. 

Nelle retrovie la lotta è tra i team minori con una buona prestazione fatta vedere dai due alfieri Renault, Ricciardo e Hulkenberg, mentre a tenere alto il nome della Haas F1 è Kevin Magnussen che ha fatto registrare tempi sempre più interessanti. Lando Norris è chiamato a tenere la McLaren dentro il Q3 come ha già fatto nelle prime due gare della stagione, ma il circuito cinese è un duro banco di prova per la MCL34. Altra bella lotta è quella che si prospetta tra Renault e Haas che in questa prima parte di stagione, soprattutto in qualifica hanno convinto con prestazioni di buon livello. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento