F1, GP Germania 2019, FP2: Leclerc al top

F1, GP Germania 2019, FP2: Leclerc al top
Pubblicità
Charles Leclerc ha ottenuto il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Germania 2019 di Formula 1. Seguono Sebastian Vettel e Lewis Hamilton
26 luglio 2019

Miglior prestazione per Charles Leclerc nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Germania, undicesimo appuntamento della stagione 2019 di Formula 1. 1'13"449 è il crono colto dal monegasco della Ferrari. La Rossa totalizza una doppietta con il secondo posto di Sebastian Vettel, che aveva ottenuto il tempo più veloce nelle FP1 di questa mattina. Le due Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas si devono accontentare della terza e della quarta posizione, rispettivamente.

Il risultato delle prove libere di oggi non stupisce: ad Hockenheim la temperatura è decisamente rovente, come in buona parte dell'Europa. La Mercedes W10, per via di alcune scelte dei progettisti, non smaltisce benissimo il caldo; le soluzioni apportate in Germania hanno sì tamponato la situazione, ma non abbastanza da consentire ad Hamilton e Bottas di impensierire la Ferrari. Viste le previsioni meteo per il resto del fine settimana, però, il team di Brackley non ha di che preoccuparsi: dovrebbero arrivare il fresco e la pioggia. 

Quinta posizione per l'olandese della Red Bull, Max Verstappen, che ha preceduto Romain Grosjean, della Haas, e Lance Stroll, forte del nuovo aggiornamento apportato alla monoposto della Racing Point. Ottava posizione per Kimi Raikkonen, dell'Alfa Romeo Racing, davanti a Nico Hulkenberg, della Renault. Completa la top ten l'altro pilota della Racing Point, Sergio Perez. Undicesima posizione per lo spagnolo della McLaren, Carlos Sainz, che negli ultimi minuti della sessione ha accusato un problema al pedale del freno, fortunatamente senza conseguenze. 

Dodicesimo è il russo della Toro Rosso, Daniil Kvyat, che ha preceduto Daniel Ricciardo, della Renault, e il compagno di squadra, Alexander Albon. Brutta disavventura per Pierre Gasly: il francese della Red Bull, autore del quindicesimo crono di sessione, è impattato contro le barriere all'ultima curva, danneggiando la fiancata sinistra della propria monoposto. Seguono Lando Norris, della McLaren, e Antonio Giovinazzi, in forza all'Alfa Romeo Racing. Completano la classifica il danese della Haas, Kevin Magnussen, e i due piloti della Williams, George Russell e Robert Kubica. 

Pubblicità