GP Giappone 2017

F1, GP Giappone 2017, FP2: Hamilton al top sotto la pioggia

-

Miglior prestazione per Lewis Hamilton nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone, disputata sul bagnato

F1, GP Giappone 2017, FP2: Hamilton al top sotto la pioggia

A sparigliare le carte in tavola per i team di Formula 1 nel venerdì di Suzuka ci ha pensato la pioggia: forti precipitazioni hanno interessato il circuito nipponico prima dell'inizio della seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone. La pista si è rapidamente bagnata, e in pitlane si sono formati dei veri e propri rivoli d'acqua. Anziché le monoposto, ad uscire dai box sono state le barchette di carta preparate da alcuni team. 

A 45 minuti dalla fine della sessione, ha smesso di piovere; il primo a scendere in pista con le full wet è stato Kimi Raikkonen, con gli pneumatici da bagnato estremo. Anche i due piloti della Renault, Nico Hulkenberg e Jolyon Palmer, si sono avventurati fuori dai box; Hulkenberg, Palmer e Raikkonen hanno però solo portato a termine un giro di installazione.

La necessità di preservare i set di gomme da bagnato estremo per il prosieguo del weekend ha indotto alcuni team a non scendere in pista prima che le condizioni permettessero l'utilizzo delle intermedie, eventualità che non si è verificata prima della fine della sessione. A far registrare il miglior tempo con le full wet è stato Lewis Hamilton, che ha ottenuto il crono di 1'48"719; gli unici altri piloti a completare un giro lanciato sono stati Esteban Ocon, Sergio Perez, Felipe Massa e Lance Stroll. Quest'ultimo, peraltro, ha rischiato un incontro ravvicinato con le barriere in curva 1. 

È andata decisamente peggio a Carlos Sainz, protagonista di un violento incidente nel corso della prima sessione di prove libere: lo spagnolo della Toro Rosso ha perso il controllo della sua monoposto all'uscita del tornantino, ed è impattato contro le barriere, per poi finire in mezzo alla pista. Fortunatamente non ci sono state alcune conseguenze per il pilota, portato al Centro Medico per accertamenti, che hanno avuto esito negativo.

Le FP1, disputate su pista asciutta, hanno fornito indicazioni positive alla Ferrari, che convince sul giro secco: il miglior tempo è stato colto da Sebastian Vettel, davanti a Lewis Hamilton e Daniel Ricciardo. Dopo i problemi di assetto della Malesia, la Mercedes sembra aver trovato la quadra in Giappone, anche se Valtteri Bottas, quinto alle spalle di Kimi Raikkonen, pare attraversare un momento di difficoltà. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento