F1. GP Made in Italy ed Emilia-Romagna 2024: pole position per Verstappen ad Imola

F1. GP Made in Italy ed Emilia-Romagna 2024: pole position per Verstappen ad Imola
Pubblicità
Mara Giangregorio
  • di Mara Giangregorio
Max Verstappen in pole position al Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna 2024. Seconda posizione per Oscar Piastri che precede Lando Norris. Solamente quarto e quinto Charles Leclerc e Carlos Sainz
  • Mara Giangregorio
  • di Mara Giangregorio
18 maggio 2024

La Formula 1 scalda i motori per il settimo appuntamento stagionale, il primo sul suolo europeo, ovvero il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna. Dopo un anno di stop forzato per l’emergenza alluvioni che ha colpito la regione, il Circus torna in Italia, nel cuore del motorvalley, sulle sponde del Santerno. La giornata del giovedì è stata dedicata alle attività con i media, tra interviste e una maratona organizzata da Sebastian Vettel in ricordo di Ayrton Senna e Roland Ratzenberger, scoparsi tragicamente trenta anni fa qui ad Imola. Nella giornata di venerdì e questa mattina i piloti sono scesi sul tracciato dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola per le tre sessioni di prove libere. Ieri a dominare le FP1 e FP2 è stato Charles Leclerc, mentre oggi nelle FP3 ad aver avuto la meglio è stato Oscar Piastri. A conquistare la pole position è stato Max Verstappen che precede le due McLaren di Oscar Piastri e Lando Norris. Delusione nel box Ferrari con Charles Leclerc solamente quarto e Carlos Sainz quinto.

Naviga su Automoto.it senza pubblicità
1 euro al mese

Nella prima sessione di qualifiche del Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna 2024 sul tracciato di Imola ad imporre il passo, per la prima volta in questo weekend, con un tempo di 1: 15.762 è stato Max Verstappen. Segue in seconda posizione Charles Leclerc che ha realizzato tutti i suoi tentativi con un unico set di gomme gialle; i piloti della Scuderia Ferrari sono stati gli unici ad optare per la mescola media per salvaguardare le morbide in vista della gara di domani, mentre gli altri hanno preferito le soft. Terza posizione per la Haas di Nico Hulkenberg che precede la Visa Cash App RB di Yuki Tsunoda, Lando Norris ed Oscar Piastri. L’australiano della McLaren rischia una penalità di tre posizioni per un impeding ai danni di Kevin Magnussen nel corso del Q1. Carlos Sainz, Pierre Gasly, Daniel Ricciardo e George Russell concludono la top 10. Seguono poi Esteban Ocon, Sergio Perez, Lance Stroll, Alexander Albon e Lewis Hamilton. Gli eliminati sono: Valtteri Bottas, Logan Sargeant, Zhou Guanyu, Keiìvin Magnussen e Fernando Alonso. L’asturiano dell’Aston Martin ha perso il controllo della vettura finendo nella ghiaia del Tamburello riuscendo però a non impattare con le barriere come aveva fatto nelle FP3 alla Rivazza.

F1. Qualifiche GP Imola 2024
F1. Qualifiche GP Imola 2024

L’attività in pista è proseguita con il Q2 concluso con una pole provvisoria realizzata da Max Verstappen con un tempo di 1:15.176. Secondo crono per Charles Leclerc a solamente +0.152 dall’olandese tre volte campione del mondo. Strepitoso Yuki Tsunoda che chiude in terza posizione con la sua Visa Cash App RB. Quarto tempo per Lando Norris che precede Oscar Piastri, che verrà ascoltato dai commissari di gara al termine della sessione per l’impeding. Carlos Sainz, Nico Hulkenberg, George Russell, Lewis Hamilton e Daniel Ricciardo concludono la top 10 del Q2. Gli esclusi sono Sergio Perez, clamorosamente fuori dopo un errore in uscita dalla curva Gresini, proprio dove l’ha persa nel corso delle FP3, Esteban Ocon, Lance Stroll, Alexander Albon e Pierre Gasly.

F1. Qualifiche GP Imola 2024
F1. Qualifiche GP Imola 2024

A conquistare la pole position è stato Max Verstappen con un tempo di 1:14.746, eguagliando Ayrton Senna, a trenta anni dalla sua scomparsa proprio ad Imola, nel record di 8 prime posizioni consecutive. Seconda posizione per Oscar Piastri che precede l’altra McLaren di Lando Norris. Tuttavia, l’australiano potrebbe partire quinto se dovesse arrivare la penalità della FIA per l’impeding. Delusione, invece, nel box Ferrari che vedrà scattare Charles Leclerc dalla quarta casella e Carlos Sainz dalla quinta. Sesto tempo per George Russell, seguito da Yuki Tsunoda e Lewis Hamilton. Concludono la top 10 delle qualifiche del Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna Daniel Ricciardo e Nico Hulkenberg.

F1. Qualifiche GP Imola 2024
F1. Qualifiche GP Imola 2024

F1. Risultati Qualifiche GP Imola 2024

  1. Max VERSTAPPEN Red Bull Racing
  2. Oscar PIASTRI McLaren
  3. Lando NORRIS McLaren
  4. Charles LECLERC Ferrari
  5. Carlos SAINZ Ferrari
  6. George RUSSELL Mercedes
  7. Yuki TSUNODA RB
  8. Lewis HAMILTON Mercedes
  9. Daniel RICCIARDO RB
  10. Nico HULKENBERG Haas F1 Team
  11. Sergio PEREZ Red Bull Racing
  12. Esteban OCON Alpine
  13. Lance STROLL Aston Martin
  14. Alexander ALBON Williams
  15. Pierre GASLY Alpine
  16. Valtteri BOTTAS Kick Sauber
  17. ZHOU Guanyu Kick Sauber
  18. Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team
  19. Fernando ALONSO Aston Martin
  20. Logan SARGEANT Williams

F1. Qualifiche GP Imola 2024: cronaca LIVE

17:00 - Pole position per Max Verstappen al Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna 2024. Seconda posizione per Oscar Piastri che precede Lando Norris, Charles Leclerc e Carlos Sainz

16:56 - Tutti in pista per l'ultimo time attack

16:54 - Tutti i piloti ai box in attesa di tornare in pista per l'ultimo tentativi

16:53 - Terzo tempo per Charles Leclerc al termine del suo primo time attack

16:52 - Verstappen chiude il primo tentativo con un tempo di 1:14.869 davanti a Lando Norris, Oscar Pistri, Carlos Sainz e Yuki Tsunoda

16:47 - Inzia il Q3 

16:40 - Pole provvisoria per Max Verstappen con un crono di 1:15.176. Seconda posizione per Charles Leclerc a +0.152 dall'olandese. Terza posizione per Yuki Tsundoa. Gli esclusi del Q2 sono: Sergio Perez, Esteban Ocon, Lance Stroll, Alexander Albon e Pierre Gasly

16:37 - Leclerc ha chiesto una regolazione del flap dell'ala anteriore per il troppo sovrasterzo. Il monegasco torna in pista per un secondo tentativo e verificare le modifiche in attesa del Q3

16:32 - Pole provvisoria per Charles Leclerc con 1:15.328 davanti a Yuki Tsunoda con solo +0.030 di distacco, Max Verstappen, Oscar Piastri, Lando Norris e Carlos Sainz

18:29 - Max Verstappen e Sergio Perez rispondono alle Mercedes mettendosi in prima e seconda posizione con Nico Hulkenberg in testa. I due piloti Ferrari stanno per chiudere il loro out lap.

18:28 - Arrivano i primi tempi con le due Mercedes che dettano il passo grazie a Lewis Hamilton e George Russell. Terza la WIlliams di Albon

16:25 - Inzia il Q2

16:21 - Notato impeding di Oscar Piastri ai danni di Kevin Magnussen; possibile penalità di 3 posizioni

16:19 - Verstappen in pole position provvisoria nel Q1 con soft usata (, seguito da Charles Leclerc (gomma media usata) e Nico Hulkenberg. Gli eliminati sono: Bottas, Sargeant, Zhou, Magnussen e Alonso

16:14 - Tutti ai box tranne Stroll, Ocon, Alonso, Zhou, Albon e Sargeant

16:13 - Alonso finisce nella ghiaia al Tamburello ma non impatta con le barriere mentre Norris si migliora ulteriormente finendo in prima posizione davanti a Piastri, Verstappen, Sainz, Gasly e Leclerc

16:12 - Sainz si migliora e si piazza in terza posizione con gomma media

16:11 - Breve bandiera gialla nel primo e nel secondo settore ma subito torna verde per un errore di Sargeant

16:09 - Oscar Piastri chiude il suo primo giro lanciato e si mette in testa al gruppo con un tempo di 1:15.940

16:08 - Arriva anche Max Verstappen ed inzia a dettare il passo con 1:16.013 con gomma media

16:07 - Lando Norris risponde al monegasco con tre decimi di vantaggio. Gomma soft per il pilota McLaren che segna un crono di 1:16.194

16:06 - Leclerc segna il giro veloce di 1:16.463 con gomma gialla mentre Sainz solamente ottavo;

16:03 - Charles Leclerc e Carlos Sainz scendono in pista con gomma media per il primo tentativo. Anche George Russell opta per questa mescola mentre tutti gli altri gomme soft

16:00 - Semaforo verde, inzia il Q1 del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna 2024 ad Imola

Dopo due appuntamenti di fila, Cina e Miami, con format Sprint, il Circus è finalmente tornato al normale programma di gara per le prime due prove libere al venerdì, sabato con le FP3 e le qualifiche che determineranno l’ordine di partenza della gara che avrà il via alle 15:00 di domani, domenica 19 maggio. Questo appuntamento sarà fondamentale per la Scuderia Ferrari che ha debuttato con la SF-24 EVO, una monoposto completamente rivista rispetto a quella vista in pista nei primi Gran Premi grazie al primissimo pacchetto di aggiornamenti della stagione. I risultati sembrano essere decisamente positivi, sia sul time attacck simulato che sul passo gara, ma per avere maggiori informazioni sulla bontà di questa novità bisognerà attendere le qualifiche di oggi. Proprio il giro lanciato si era dimostrato essere non più il fiore all’occhiello del team di Maranello ma il tallone d’Achille, soprattutto per Charles Leclerc.

F1. Qualifiche GP Imola 2024 - Oscar Piastri
F1. Qualifiche GP Imola 2024 - Oscar Piastri

Il Cavallino Rampante, però, dovrà vedersela soprattutto con la McLaren che ha portato gli aggiornamenti, che hanno permesso a Lando Norris di vincere a Miami, al 100% anche sulla vettura di Oscar Piastri. Proprio l’australiano ha chiuso in prima posizione le FP3 davanti al compagno di squadra Norris, beffando le due Ferrari di Carlos Sainz e Charles Leclerc. La giornata di ieri non è stata molto facile per la Red Bull ma, almeno per quanto riguarda il box di Max Verstappen, la situazione sembra essere rientrata. Numerosi sono stati i lunghi del tre volte campione del mondo che si è lamentato numerose volte della sua RB20, in particolare al passaggio sui cordoli. Nella notte a Milton Keynes, Jake Dennis, sim driver e pilota di Andretti Global in Formula E, ha lavorato al simulatore per trovare la quadra giusta per il set up dell’olandese. Sergio Perez ha precocemente terminato la sua ultima sessione di libere finendo nelle barriere di curva Gresini, ex variante alta. Il messicano dovrebbe prendere parte alle qualifiche, così come Fernando Alonso che a sua volta ha perso il controllo della sua monoposto in uscita alla Rivazza. Non solo Ferrari, anche Aston Martin ha deciso di portare delle novità alla propria vettura, in particolare all’ala anteriore.

F1. Qualifiche GP Imola 2024 - Max Verstappen
F1. Qualifiche GP Imola 2024 - Max Verstappen
Pubblicità