GP Silverstone 2019

F1, GP Silverstone 2019, Hamilton: «Sono solo una ruota dell'ingranaggio»

-

Le dichiarazioni a caldo dei piloti a podio nel Gran Premio di Gran Bretagna 2019 di Formula 1

«Mi manca il respiro; non riesco nemmeno a spiegare quanto mi sento fiero oggi davanti al mio pubblico di casa e alla mia famiglia. Giro dopo giro, vedevo le bandiere inglesi, ogni anno c'è sempre più gente sugli spalti. Sono grato a tutti. Pensi sempre di poterti abituare a questo, ma è sempre una grandissima emozione, è come se fosse la prima volta»: Lewis Hamilton, vincitore del Gran Premio di Gran Bretagna 2019 di Formula 1, è raggiante nel post gara.

Come biasimarlo: Hamilton ha colto il sesto successo a Silverstone, diventando il pilota più vincente nella storia della sua gara di casa. «Non avrei mai potuto ottenere questo risultato senza questa gente a sostenermi. Ringrazio i ragazzi in fabbrica, che dedicano così tanto tempo a fare grande questo team, sottraendolo alle loro famiglie. Quando dico grazie alla scuderia, mi riferisco a 2.000 persone, che rendono possibile tutto questo. Io sono solo una ruota dell'ingranaggio». 

Seconda posizione per Valtteri Bottas: scattato dalla pole, non ha potuto fare nulla una volta sopravanzato da Hamilton dopo la sosta di quest'ultimo in regime di Virtual Safety Car. «Congratulazioni a Lewis per la sua vittoria. Io mi sono fermato prima di lui, e stavo controllando il gap sul suo pit stop. Ma poi c'è stata la Safety Car, e si è fermato, fregandomi; poi ho dovuto effettuare un'altra sosta. È andata così, ma il passo è stato buono, e devo continuare su questa strada. Continuerò a lottare, non ho intenzione di arrendermi».

Terzo posto per Charles Leclerc a Silverstone
Terzo posto per Charles Leclerc a Silverstone

Il terzo gradino del podio è di Charles Leclerc, al quinto GP in carriera tra i primi tre. «Questa è la gara che mi sono goduto di più nella mia carriera in Formula 1 - spiega il monegasco della Ferrari -. Concludere al terzo posto è stato grandioso, oggi è stata una corsa difficile. Nei primi due stint non sono andati come volevamo; sulla gomma più dura eravamo più forti, ma con la Safety Car non siamo stati avvantaggiati».

Non riesco nemmeno a spiegare quanto mi senta fiero oggi davanti al mio pubblico di casa e alla mia famiglia

Quella di Leclerc è stata una gara all'attacco, condita di sorpassi, ma anche di abili difese, in particolare sul suo acerrimo rivale Verstappen, poi speronato da Vettel. «L'ultima gara mi ha aperto gli occhi, perché mi ha fatto capire quanta strada possiamo fare, ed è bello per la F1 avere queste battaglie al limite. Sono felice che questa corsa si sia conclusa così». Con questo risultato, Leclerc si porta a tre lunghezze da Vettel in classifica mondiale. 

  • stevie812, Bologna (BO)

    hamilton è un mostro, ma se la smettesse di dire ogni santa volta “questo è il miglior pubblico del mondo” sembrerebbe più genuino
Inserisci il tuo commento