Formula 1

F1: Haas, anche Kevin Magnussen annuncia l'addio a fine stagione

-

Dopo Romain Grosjean, anche Kevin Magnussen ha ufficializzato la sua uscita dalla Haas al termine della stagione 2020 di Formula 1

F1: Haas, anche Kevin Magnussen annuncia l'addio a fine stagione

Che l'annuncio dell'addio di Romain Grosjean alla Haas a fine 2020 avrebbe scatenato una reazione a catena era preventivabile. E un tassello si è già mosso: anche Kevin Magnussen lascerà il team americano al termine della stagione di Formula 1 in corso. «La stagione 2020 di Formula 1 sarà l'ultima con la Haas per me - ha scritto Magnussen su Instagram -. Mi sono trovato bene con il team in questi quattro anni e mi lascio alle spalle un bel percorso. Fare parte di un nuovo team è stata una sfida che mi è piaciuta moltissimo e mi ha fatto acquisire parecchia esperienza, facendomi migliorare e crescere come pilota. Vorrei ringraziare Gene, Gunther e tutto il team per la loro lealtà e fiducia negli ultimi quattro anni».

Il futuro di Magnussen sarà quasi sicuramente lontano dalla Formula 1. Per il momento, il danese resta sul vago. «Sto ancora lavorando ai miei piani futuri, che annuncerò a tempo debito. Ci sono ancora sei gare in questa stagione, e intendo dare tutto per finire al meglio questa esperienza. Grazie per il supporto». Se per sapere l'avvenire di Magnussen bisognerà attendere, è lecito pensare che l'ufficializzazione della dissoluzione dell'attuale line-up della Haas sia il preludio dell'imminente annuncio della nuova coppia titolare. In pole position dovrebbero esserci Mick Schumacher, cui è stata negata l'opzione Alfa Romeo, e Nikita Mazepin, in vantaggio su Sergio Perez. La sensazione è che non si dovrà attendere molto per saperlo. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento