f1

Formula 1 2019, secondo Horner il carburante della Ferrari non è regolare

-

"Odora di succo di pompelmo"

Formula 1 2019, secondo Horner il carburante della Ferrari non è regolare

Dopo le convincenti performance dei motori Ferrari a Sakhir tornano le polemiche riguardo le power-unit di Maranello. Mentre i test di Barcellona avevano generato l'opinione secondo cui i migliori propulsori fossero ormai tutti vicini, il circuito del Bahrain ha dato modo ai rivali di quantificare in cinque decimi il vantaggio in rettilineo della SF90. L'indiziato di questa volta sarebbe il carburante.

Pensavamo che la FIA avesse rimosso le ultime zone grige dei regolamenti” ha dichiarato Adrian Newey della Red Bull, parlando della formula segreta trovata dalla scuderia italiana per i propri propulsori.

L'idea è che la Shell abbia scoperto qualcosa di nuovo per permettere alla Rossa di raggiungere un vantaggio di potenza di circa 40 cavalli. Non solo le prestazioni farebbero la differenza in questo caso, ma anche le proprietà organolettiche. Chris Horner, team principal della Red Bull, interrogato a riguardo da Auto Motor und Sport le spiega così: “Il carburante nel garage della Ferrari odora di succo di pompelmo”.

 

  • Ricky12345678

    Chris Horner,
    RED BULL METTE LE ALI !!!!

    REGARDS
  • ivano12345

    non vedo quale sia il problema se la Ferrari va forte con il succo di pompelmo vuol dire che è più salutare del red bull…… provassero anche loro
Inserisci il tuo commento