gp spagna 2014

Formula 1 Spagna 2014: Hamilton vince il GP di Barcellona

-

Lewis Hamilton vince il GP di Formula 1 di Spagna. Secondo per un soffio Rosberg, seguito da Ricciardo, 3° e da Vettel 4°. 6° Alonso e 7° Raikkonen

Formula 1 Spagna 2014: Hamilton vince il GP di Barcellona

Ore 15:45: Lewis Hamilton vince il GP di Formula 1 di Spagna. Secondo per un soffio Rosberg, seguito da Ricciardo, 3° e da Vettel 4°. 6° Alonso e 7° Raikkonen.

 

Ore 15:40: Hamilton e Rosberg in lotta per la prima posizione, Bottas e Vettel per la quarta e Raikkonen e Alonso per la sesta, che viene guadagnata dallo spagnolo. Vettel 4°, mentre le Mercedes doppiano le Ferrari.

 

Ore 15:30: Hamilton ancora leader della corsa seguito dal suo compagno di squadra ad un secondo e mezzo con il traffico dei doppiati davanti all'inglese. Alonso 7° in scia alla F14 T di Raikkonen.

 

Ore 15:20: Lotta cronometrica tra Hamilton e Rosberg, con quest'ultimo che deve doppiare la Williams di Bottas. Magnussen conquista la dodicesima posizione, mentre il tedesco della Mercedes recupera tempo sul compagno di squadra. Box per Alonso al 54° giro, con Vettel che prende la sesta posizione sull'asturiano mentre questo rientra in pista. Duello tra Vettel e Raikkonen al 57° giro, con il tedesco che coglie la posizione sul finlandese.

 

Ore 15:10: Rientra ai box al 44° giro Lewis Hamilton, che rientra in seconda posizione mentre Rosberg spinge. Box anche per Raikkonen. Sosta anche per Rosberg al 46° giro, scelta questa operata anche per la Red Bull di Ricciaro e la Williams di Bottas. In testa alla corsa Hamilton, seguito da Rosberg, Ricciardo e Alonso.

 

Ore 15:00: Al 37° giro Massa cerca l'attacco su Alonso quando questo esce dai box, ma lo spagnolo gli resiste. Alonso sorpassa Magnussen e ottiene la settima posizione. Ericcson sotto investigazione per aver ignorato le bandiere blu.

 

Ore 14:50: Ritiro per Vergne a causa di un problema tecnico. Hamilton e Rosberg ancora in testa alla corsa al 31° giro. Ottimi chrono per Massa con gomma dura. Pit stop per Vettel al 34° giro montando le gomme morbide. Largo Kobayashi al 36° giro, mentre Alonso rientra ai box.

 

Ore 14:40: Hamilton comanada la corsa seguito da Rosberg e Ricciardo. Vettel 9°, Raikkonen 6° e Alonso 7° al 24° giro. Il finlandese della Ferrari e Grosjean in lotta per la quinta posizione al 24° giro: sorpasso che avviene al 25° giro, mantre Alonso mette a sua volta nel mirino la Lotus che lo separa dal compagno di squadra. Al 26° giro lo spagnolo passa il francese dinnanzi a lui ottenendo così la sesta posizione. Vettel 9° dietro a Massa e Grosjean al 28° giro.

 

Ore 14:30: Ricciardo supera Kyvat al 17° giro, mentre Alonso rientra ai box per rientrare, 14°, alle spalle di Felipe Massa, mentre anche Raikkonen rientra ai box, il quale uscendo tiene la posizione sul compagno di squadra. Pit stop per Hamilton al 17° giro. Vettel alle spalle di Massa al 22° giro mentre Rosberg effettua il suo pit stop.

 

Ore 14:20: Alonso studia Raikkonen per cercare un sorpasso che all'11° giro ancora non avviene. Massa alle spalle dell'asturiano della Ferrari, mentre Vettel punta Button al 12° giro per cogliere la dodicesima posizione. Pit stop per Vettel al 13° giro. Box per Ricciardo al 15° giro. 5° Raikkonen, 6° Alonso, pit stop per Grosjean e Felipe Massa al 16° giro.

 

Ore 14:10: Bottas al 3° posto davanti a Ricciardo. Sotto investigazione il contatto tra Maldonado ed Ericcson. Hamilton in testa alla corsa al 6° giro seguito da Rosberg. Bottas resiste all'attacco di Ricciardo al 7° giro. Alonso 7° alle spalle di Raikkonen. 12° Button seguito da Gutierrez e Vettel, mentre al 10° giro quest'ultimo riesce a ottenere la tredicesima posizione.

 

Ore 14:00: Ha preso il via dal circuito di Barcellona il GP di Formula 1 di Spagna, la cui Pole Position è stata conquistata da Lewis Hamilton con la Mercedes, alle sue spalle Rosberg e Ricciardo. Sesta e settima le due Ferrari di Raikkonen e Alonso. Partono bene Hamilton e Rosberg. Buona anche la partenza di Massa, mentre Alonso va all'esterno di Kimi Raikkonen. Vettel alle spalle di Button. Partito male Ricciardo. Contatto nelle retrovie.

La classifica della gara:

1-Lewis-Hamilton-Mercedes

2-Nico-Rosberg-Mercedes-+0.6
3-Daniel-Ricciardo-Red-Bull-+49.0
4-Sebastian-Vettel-Red-Bull-+76.7
5-Valtteri-Bottas-Williams-+79.2
6-Fernando-Alonso-Ferrari-+87.7
7-Kimi-Räikkönen-Ferrari-+1-giro
8-Romain-Grosjean-Lotus-+1-giro
9-Sergio-Perez-Force-India-+1-giro
10-Nico-Hulkenberg-Force-India-+1-giro
11-Jenson-Button-McLaren-+1-giro
12-Kevin-Magnussen-McLaren-+1-giro
13-Felipe-Massa-Williams-+1-giro
14-Daniil-Kvyat-STR-+1-giro
15-Pastor-Maldonado-Lotus-+1-giro
16-Esteban-Gutierrez-Sauber-+1-giro
17-Adrian-Sutil-Sauber-+1-giro
18- Jules-Bianchi-Marussia-+2-giri
19-Max-Chilton-Marussia-+2-giri
20-Marcus-Ericsson-Caterham-+2-giri
21-Kamui-Kobayashi-Caterham-ritirato
22-Jean-Eric-Vergne-STR-ritirato

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento