formula 1

Jules Bianchi, una petizione per intitolargli una curva a Monaco

-

I fan di Jules lanciano la proposta su Facebook e l'Automobile Club de Monaco risponde: «Esamineremo la proposta a fine anno»

Jules Bianchi, una petizione per intitolargli una curva a Monaco

Il circuito cittadino di Monaco potrebbe avere una curva intitolata a Jules Bianchi, il pilota francese deceduto pochi giorni fa dopo mesi di agonia in seguito alle conseguenze di un gravissimo incidente in occasione del GP del Giappone dello scorso anno. 

 

L'idea è partita dal web, nel giorno stesso delle esequie del giovane pilota della Marussia, con la pagina Facebook "Pétition pour que le circuit de Monaco rebaptise un virage au nom de Jules" ("Petizione affinchè il circuito di Monaco battezzi una curva con il nome di Jules", tradotto dal francese), che ha già raccolto decine di migliaia di adesioni. 

 

La scelta è caduta su Monaco per due motivi: Jules Bianchi era nato e viveva a Nizza, città molto vicina al Principato. La seconda è che è sulle strade del Principato il giovane pilota scomparso prematuramente ha raccolto il risultato migliore della sua carriera, con un nono posto nel Gran Premio del 2014 che aveva permesso di guadagnare a lui e alla sua scuderia i primi punti di una carriera interrotta troppo presto. 

 

«Sottometteremo questa proposta al nostro consiglio di amministrazione che si riunirà alla fine dell'anno» è stata la risposta arrivata a stretto giro da Michel Ferry, commissario generale dell'Automobile Club de Monaco. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento