formula 1

Nessuno batte Mercedes in F1? Ci potrebbe pensare la Volkswagen [Forse, dal 2022]

-

I vertici del gruppo non negano che la massima formula ha un suo perché, specialmente quando cambieranno i regolamenti...

Nessuno batte Mercedes in F1? Ci potrebbe pensare la Volkswagen [Forse, dal 2022]

Herbert Diess, numero uno del gruppo VW, ha stupito la stampa internazionale dicendo che nello sport a motore preferirebbe scontrarsi al vertice della categoria e al momento attuale, questa è la F.1. Pur essendo presente in F.E con Audi e Porsche, e da vincenti, il numero 1 VW fa capire di valutare attentamente un futuro in F.1.

L'idea era stata già vagliata tempo fa dal gruppo, tanto che si era pure costruito un motore e l'arrivo di Stefano Domenicali, nel board Audi, aveva fatto presupporre l'arrivo del costruttore tedesco nel circus. Poi ci furono il diesel gate, un regolamento F.1 complicato in cui chi arriva dopo (come sarebbe stato il caso di VW) avrebbe avuto difficoltà a sviluppare macchina e motore, per cui non se ne è fatto nulla. Fino a questa uscita pubblica. Il perché è presto detto, la F.1 dal 2022 cambia pelle, diventa più semplice nella gestione tecnica, i nuovi motori saranno meno complicati, c'è poi il budget cup che alle Case è una manna dal cielo, visto che coi premi stabiliti dal patto della Concordia consentirebbero di essere presenti a costo zero, e c'è poi l'aspetto tecnico: "Il futuro della F.1 è di correre a impatto zero con la Co2 grazie ai nuovi carburanti sintetici e la sfida è molto più allettante e divertente che la F.E.".

Ovvero, verrebbero introdotti dei parametri utili anche allo sviluppo delle vetture di tutti i giorni e questo per un costruttore, di alto livello come il gruppo VW, rappresenta una sfida alla quale non si può rinunciare.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento