• Prezzo
    da € 37.250
    a € 58.150
    Confronta
  • Lunghezza
    da 448 cm
    a 449 cm
  • Larghezza
    da 185 cm
    a 186 cm
  • Altezza
    162 cm
  • Posti
    5
  • Bagagliaio
    da 380 dm3
    a 1.525 dm3
  • Massa
    da 1.525 kg
    a 1.815 kg

Perchè comprarla

Audi Q3 è un crossover cinque porte compatto, che ha preso tanto dei maggiori e noti fratelloni che lo hanno preceduto con successo in seno alla gamma Audi (Q7 e Q5), ma si ridimensiona puntando maggiormente a stile e praticità anche per la vita urbana ed i gusti che vi si ritrovano. Meno SUV ma più coupè, come da tendenza attuale, mantenendo basi meccaniche in grado di affrontare fondi che non siano solo perfette strade asfaltate. Con Q3 Audi copre in toto la fascia di mercato come fanno i grandi costruttori attualmente e punta sullo stile leggero. Lunghezza circa 4,40 metri per 1,80 di larghezza, altezza contenuta in circa 1,60: il risultato è un veicolo non troppo più grande di una berlina, abbastanza agevole da condurre per un ampio target di clientela, anche in città. Identità di marca, linea spiovente e belle finiture, lasciano soddisfatti gli amanti del brand Audi che seguono il trend crescente in termini di stile e qualità percepita. Se il bagagliaio è ampio e pratico, meno fortunato il posto per il terzo passeggero che sieda dietro. Ottima la sicurezza di Audi Q3 come da certificazione cinque stelle Euro NCAP ottenuta nel 2012, migliore nella categoria “small off-road 4x4”.
8.0
Valutazione
AutoMoto.it
Ce l’hai? Vota subito
  • È meno grande e con minor capacità di carico ma azzeccato nello stile, il piccolo della serie Q di Audi. Non spaventa come volume grazie anche al design, soddisfa alla guida chi non si trovi avendo da usare in città mezzi più grandi come Q7 e Q5. Se non serva davvero fare fuoristrada e caricare volumi elevati rimane ottima. Non si possono avere motori con cilindrate esagerate, coerentemente al target e le versioni a trazione anteriore non possono fare molto in fuoristrada, dove oggettivamente, in condizioni estreme le stesse integrali faticano. Ha anche una dura concorrenza Q3, ma rimane abbordabile rispetto ad altre premium di segmento giocando la carta di un valore di immagine unito a solidità. I motori sono tutti sovralimentati, i TFSI benzina partono dal piccolo 1400 davvero parco nei consumi, se non si spinga troppo potrebbe bastare, ma se deve spingere un po’ il più adeguato agli utilizzi più disparati rimane il TDI in versione potenziata. Ben sei le versioni, con possibilità di avere tetto panoramico apribile.
  • Progetto ancor giovane e quindi apprezzato sul mercato dei veicoli di seconda mano, ma non per questo esentato dal forte deprezzamento dei primi due anni rispetto al listino del nuovo. Pressoché inesistenti in Italia i motori benzina rispetto ai TDI.
  • Ha debuttato nel 2011 la Audi Q3, vettura che segue come da preventivo le sorelle maggiori Q5 e Q7 rimpicciolendo il concetto di SUV verso target di automobilisti più urbani. Il pianale di derivazione PQ45 è condiviso con la VW Tiguan e l’assemblaggio avviene in Spagna, a Martorell. Primi dettagli di cosa e come sarebbe stata quest’auto si sono avuti nel 2007, quando al salone di Shangai un prototipo svelò parte di meccanica ed estetica che sarebbero poi state implementate per la serie. Non a caso sempre in Asia si sono poi viste altre anteprime della gamma Q3, poiché la Casa tedesca ha puntato molto su quel mercato e questa tipologia di veicolo, sfruttandovi anche partnership commerciali e produttive presso stabilimenti a Changchun. RS è come da tradizione Audi, la sigla che contraddistingue versioni maggiormente spinte e anche Q3 la porta con onore, essendo addirittura il primo SUV della Casa a potersene fregiare, da inizio 2013. La versione RS è dotata di un cinque cilindri turbo benzina (cinque come erano quelli delle più sportive Audi negli anni Ottanta e Novanta) che supera i 310 CV, di trazione integrale permanente e cambio automatico a sette velocità S-tronic. Moltissime le parti dedicate alla versione RS sia in meccanica (es. pinze freno) sia in estetica (cerchi 20’’) e dotazione (sistema MMI personalizzato). Al salone di Detroit 2012 si vide la versione Vail, ispirata nel nome alla località sciistica e meccanicamente apparentata con la RS, la anticipava in dimensioni e contenuti, essendo più alta e larga della versione “normale”, differendovi poi per qualche dotazione e finitura declinate secondo il target montano e statunitense di quella presentazione. Per il mercato asiatico Audi ha esposto sempre nel 2012 la versione Jinlong Yufeng, ulteriore variante anticipatoria della RS definitiva. Sul fronte tuning da segnalare la Q3 ABT RS, vettura dove il preparatore tedesco ha nel 2014 ottenuto ben 100CV in più a banco dotando Q3 non sono di una centralina dedicata per il motore, ma anche di un look speciale con cerchi 21’’ e scarico a quattro terminali.
  • Marca Audi
    Modello Q3
    Segmento Suv e Fuoristrada
    Inizio produzione 2011
    Fine produzione 2022
    Prezzo da 37.250 € a 58.150 €
    Massa da 1.525 kg a 1.815 kg
    Lunghezza da 448 cm a 449 cm
    Larghezza da 185 cm a 186 cm
    Altezza 162 cm
    Bagagliaio da 380 dm3 a 1.525 dm3