Test drive

Audi Q3 | Ci ha lasciato più dubbi che certezze... [Video]

-

...abbiamo infatti, forse in un caso più unico che raro, guidato una versione quasi base. Cambio da rivedere, e in generale consumi troppo elevati...

Intro

Forse è la prima volta. La prima volta che proviamo un'Audi Q3 in versione quasi base. L'offerta rimane comunque importante, e gli aspetti che non ci fanno sorridere su questa Q3 non dipendono certo dal fatto di non avere una full optional. Da cosa dipendono allora? Scopritelo con noi. 

 

Esterni

Piattaforma MQB con materiali alto resistenziali e Audi Q3 che passa a quattro metri e 48 con un passo che sfiora i 2.70. Tradotto: è cresciuta, allontanandosi da Q2 e avvicinandosi al best seller del marchio Q5. Frontale con più facce, più bassa, più sportiva, più filante, con un profilo stiloso che forse però è troppo caricato. Rispetto alla pulizia delle Audi della precedente generazione, qui si sta sterzando verso una realtà nuova. 8 i listelli verticali, ben inserito l'ambito radar nella calandra, nervature profonde si rincorrono lungo le fiancate. I cerchi sono da 17, manca l'ingresso keyless, il bagagliaio si apre manualmente. Rimane un SUV del segmento C, meno fumettoso e con linee più marcate. 

Interni

Certamente si respira il consueto approccio alla vita di Audi. Il meccanismo del sedile del driver è elettrico, e consente di trovare magari non velocemente ma certamente in maniera precisa la giusta posizione di guida. L'ambiente è spazioso, ci si sta anche dietro senza grandi difficoltà, mentre davanti tutto è driver-centrico, compreso il display dell'infotainment vagamente orientato verso chi guida. Il problema di questa scelta è che in particolari condizioni di luce, il taglio arriva sul monitor e il passeggero è costretto a sporgersi per guardare ciò che viene riportato. Poco male, perché l'esperienza di bordo parla di tanta comodità, anche se, vedremo poi, il motore entra e non poco. Il bagagliaio offre fino a 1525 litri di carico utile. Dietro si possono ricaricare i cellulari, e anche sfruttare i binari per gli agganci isofix. Peccato per il portellone: è manuale e piuttosto pesante. Bene invece il virtual cockpit, la solita certezza targata Audi. 

Audi Q3
Audi Q3

Motori e Sensazioni di guida (cambio frizione sterzo)

S-Tronic doppia frizione a sette marce troppo conservativo con la pelle della vettura che non cambia nemmeno se andiamo a smanettare convinti sul drive select. Il propulsore da 150 cavalli benzina 1.5 litri spinge Q3 senza particolari disagi, ma ci chiede un prezzo salato: 7 chilometri di percorrenza in città, 13 a 110, 11 a limite autostradale. Inoltre, nell'abitacolo quando la velocità aumenta si sente tanto il rotolamento degli pneumatici e in generale il rumore esterno. Da un punto di vista dinamico, le sospensioni e il carattere della vettura sono quelli ritrovati su tante altre Audi: per nulla nervosa, certamente affidabile, secca e confortevole nello stesso momento. Il cambio però stecca, e non bastano nemmeno i paddle a salvarlo. Bene invece la frenata di emergenza, che ci consente un arresto in spazi tutto sommato ridotti. Lo sterzo si declina nel consueto volante pieno di comandi ed è sufficientemente diretto. Forse non si indurisce come ci saremmo aspettati, ma poco male. 

Sistemi sicurezza attivi e Altri optional

Soliti ADAS anche se qui non abbiamo granché. Il cruise control funziona (sarà adattivo in questa versione mentre noi abbiamo provato una pre-serie con il sistema non adattivo). Dal punto di vista della sicurezza, questa Q3 non fa eccezione rispetto alle altre Audi provate per Automoto. Tra gli altri optional, da segnalare il climatizzatore che forse però spara aria in misura troppo sostenuta, l'assenza della retrocamera (è un optional), la compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay che però ci costa 650 euro. 

Target, prezzi e conclusioni

Si parte da 34.200 euro, si arriva fino a quasi 50.000 vista la consueta possibilità di personalizzazione estrema di Audi Q3. Non ci ha convinti del tutto, e forse vive un momento di transizione. Fa comunque status, ma forse è più una prerogativa del marchio che del modello in sè, almeno nella versione che abbiamo potuto testare. 

Pro e Contro

  • + Gli ADAS funzionano come sempre + Il virtual cockpit rimane riferimento dei cruscotti digitali
  • - Il cambio: troppo conservativo, poco intelligente - I consumi - Il design? Troppo pesante? De gustibus...

Scheda

Motore In prova
Cilindrata: 1.5 benzina
Numero cilindri: 4 in linea
Potenza: 150 cavalli
Coppia: 250 Nm a 1500 giri
Cambio: automatico doppia frizione 7 rapporti
Trazione: anteriore
Consumo km/litro: 7 in città, 11 a 130, 13 a 110
Emissioni CO2 per km: 130 grammi

Prestazioni:
Velocità Massima: 211 chilometri orari
0-100: 9.6 secondi

Misure:
Lunghezza/Larghezza/Altezza in cm: 448/186/162
Passo: 
Bagagliaio: 460-1525 litri
Pneumatici: 17 pollici
Peso: 1535 chilogrammi

  • capobutozzi, Roma (RM)

    Mah
    Sono anni che ormai L Audi non la capisco più, comunque se le vendono vuol dire che hanno ragione loro
  • Antonino Gattuso

    Auto base si, passino le 2 pubblicità, ma il video a risoluzione base no..... :-(
Inserisci il tuo commento
Altri su Audi Q3
Maggiori info
Audi
  • VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A. Viale G.R. Gumpert, 1
    37137 Verona (VR) - Italia
    800 283 454 63   http://www.audi.it