Aziende & Mobilità

ALD presenta Move 2025, piano della mobilità del futuro

-

Come cambierà nei prossimi anni la strategia di ALD, società specializzata nel noleggio a lungo termine di auto, moto e van

ALD presenta Move 2025, piano della mobilità del futuro

Uno dei pilastri del mercato automobilistico è costituito dalla vetture a noleggio, con la fruizione a lungo termine che negli ultimi anni ha conosciuto una crescita impetuosa, a conferma di una mutazione in atto tra gli utilizzatori dei veicoli, sempre più “utenti on demand“ e meno proprietari.

Tra le più attive nel comparto noleggio c’è ALD Automotive, società di capitale francese controllata al 100% dalla banca di investimenti Société Générale, che opera a livello internazionale e gestisce una flotta di ben 1,5 milioni di veicoli.

Tra i suoi clienti, in quasi cinquanta nazioni al mondo, ci sono grandi aziende, piccole e medie imprese, professionisti e clienti privati, che utilizzano non solo le classiche autovetture, ma anche motocicli e van.

ALD ha presentato nei giorni scorsi “Move 2025“, il nuovo piano strategico quinquennale articolato sui concetti di base del proprio business nel futuro prossimo.

Nei prossimi anni ALD fornirà prodotti e servizi di mobilità in maniera più innovativa tramite la digitalizzazione, la personalizzazione, la flessibilità e l'esperienza cliente, con l'obiettivo di diventare leader globale nelle soluzioni di mobilità sostenibile, ampliando le zone operative puntando al mercato asiatico anche con nuovi partner e acquisizioni, generando valore nel ciclo economico, per far crescere l'azienda generando profitti.

Entro il 2025, ALD punta a raggiungere una quota di 2,3 milioni di contratti, acquisizioni incluse, soprattutto grazie alla piattaforma digitale di noleggio privato, con principali fattori della crescita affidati al noleggio privato e ai nuovi prodotti di mobilità.

“Move 2025“ indica come si trasformerà il modello aziendale di ALD: veicoli noleggiati per periodi più estesi, in alcuni casi per l'intero ciclo di vita, grazie ad una strategia di prezzo; ancora, vendite di auto usate e distribuzione multi canale.

Entro il 2025, ALD si aspetta che il 30% dei suoi veicoli usati siano venduti o noleggiati a clienti privati, evoluzione che garantirà crescita e margini superiori, riducendo il rischio di valore residuo.

Infine, ALD continuerà a sviluppare la transizione alla mobilità elettrica con offerte dedicate e partnership specifiche: prevede che la quota di veicoli elettrici aumenti del 30% entro il 2025, mentre nel 2030 salirà al 50%.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento