spy

Alpina B7: ecco gli spy, con la speranza di vedere una M7

-

BMW non è mai stata propensa alla realizzazione di una M7. Per ovviare a ciò, Alpine ha deciso di costruire una versione pompata dell'ammiraglia bavarese, la B7, immortalata dai nostri fotografi sotto mentite spoglie

Alpina B7: ecco gli spy, con la speranza di vedere una M7

Da quando è stata lanciata la sigla M sulle proprie autovetture, gli appassionati hanno atteso per anni una BMW M7. Il sogno, però, è ancora ben lungi dall'essere realizzato.

 

Alpina, storico marchio che da anni rivisita – aggiungendo un tocco di pepe e personalità ulteriore – le vetture della casa di Monaco, ha già messo in strada la B7, sigla che rappresenta una versione “mascolinizzata” della neo uscita Serie 7.

 

Dagli scatti carpiti dai nostri fotografi, si può notare un'uniformità di linee con il modello marchiato BMW, che differirà negli interni e sopratutto per quanto riguarda il propulsore. Ad equipaggiare la Alpina B7 è un motore V8 twin-turbo, con una potenza che si avvicina ai 600 cavalli.

 

A differenza delle versioni di serie, inoltre, la velocità di queste vetture non viene autolimitata a 250 km/h. È capitato che nel recente passato i modelli più piccanti superassero di slancio i 300 km/h.

 

Come da tradizione, ci aspettiamo di ammirare l'auto nella canonica colorazione blu metallizzato, con i famosi cerchi da 20 razze.  La Alpina B7 dovrebbe fare il proprio esordio durante il Salone di Francoforte.

  • jaguarfire, Aulla (MS)

    non voglio più roba tedesca........

    finchè la germania non smette di lucrare e far danno agli altri paesi non compro più roba tedesca, nè moto nè auto, nè accessori nè nulla.
    basta.  no, non compro più neppure una vite della whurt, voi fate come volete, saluti
    Filippo
Inserisci il tuo commento