Auto elettriche

Anche GM fa le sue previsioni "elettriche": entro il 2025 saranno il 40% della produzione

-

La GM pronta a sfornare nel 2025 una gamma piena di EV, Hummer incluso. Batterie? Low cost

Anche GM fa le sue previsioni elettriche: entro il 2025 saranno il 40% della produzione

Se i tedeschi non scherzano, in quanto ad auto elettriche in arrivo sui listini, anche alla GM prevedono “scintille” senza combustione di carburante, parecchie. È di questi giorni l’annuncio di ben 27 miliardi di dollari investiti per rinvigorire la gamma di auto a batteria del gruppo. Si parla di un incremento forte, il 40% del listino fatto da BEV nel giro di cinque anni.

30 auto elettriche nella vasta gamma del gruppo americano quindi, ovviamente vendute a livello globale secondo il tipo di auto ma per gran parte dedicate agli USA. Con marchi come Cadillac, GMC, Chevrolet e Buick. Piattaforma comune ma declinazioni varie. Attesa per esempio la Lyriq EV e poi, tutto da scoprire, l’Hummer elettrico.

Una serie di mosse per arrivare a vendere 1 milione di auto elettriche nei prossimi cinque anni. Con tanto di lavoro per 3.000 ingegneri dedicati ai sistemi elettrici, al software e ovviamente la guida autonoma con servizi digitali.

Un simile passo non può non contare il supporto di chi produca batterie. Proprio la serie Ultium, in collaborazione con LG, viene prevista come più prestante e soprattutto economica delle attuali batterie. La generazione nuova dovrebbe arrivare nel corso dei prossimi anni accompagnando nuove auto elettriche by GM capaci così di lunga autonomia, oltre i 700 Km.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento