Concessionari

Autotorino, acquisito a Verona il mandato ufficiale Toyota e Lexus da Trivellato Auto

-

Autotorino consolida la propria presenza in Veneto acquisendo a Verona il mandato ufficiale Toyota e Lexus da Trivellato Auto

Autotorino, acquisito a Verona il mandato ufficiale Toyota e Lexus da Trivellato Auto

Autotorino Spa ha raggiunto l’accordo per l’acquisizione dell’intero capitale sociale di Trivellato Auto, il ramo d’azienda del Dealer veneto dedicato ai marchi Toyota e Lexus. L’operazione ha avuto l’autorizzazione dell’Antitrust, Autorità garante della concorrenza e il gradimento di Toyota Italia: l’accordo è operativo dal 13 gennaio 2021. Prosegue così lo sviluppo per linee esterne del Gruppo Autotorino che, dopo poco più di un anno dalla fusione con Autostar, compie un altro importante passo nella direzione della crescita nel Nord-Est e, in particolare, nel Veneto dove entra per la prima volta con il marchio Autotorino.

Al centro dell’accordo sono le due concessionarie Toyota veronesi, di cui una è anche dedicata al mondo dell’ibrido premium Lexus. Si estende così la rete ufficiale dei servizi di vendita ed assistenza che Autotorino dedica a questi marchi, fino ad oggi sviluppata tra Lombardia e Piemonte. Un percorso che radica la presenza di Autotorino sul territorio e nelle comunità del Nord Italia, sviluppando capillarmente la prossimità dei servizi della sua rete di concessionarie ufficiali ai propri clienti.

La partnership del Gruppo Autotorino con il brand Toyota, iniziata nel 2015, è cresciuta nel tempo fino a superare oggi le 5.000 auto vendute annualmente. Con l’ingresso a Verona e provincia come concessionaria ufficiale, nel 2021 si stima di consegnare 6.500 Toyota a clienti retail. Autotorino si è avvalsa della consulenza dello studio legale Osborneclark di Milano, mentre Trivellato Auto è stata assistita dallo studio Zanetti & Partners di Vicenza.

“Poniamo attenzione al rafforzamento della partnership con i costruttori nostri partner storici – ha commentato il Direttore Generale di Autotorino Stefano Martinalli - secondo una prospettiva che valorizza le strutture di prossimità al cliente, ben integrate con processi on-line che permettono di garantire costante vicinanza e disponibilità continuando così a perseguire quelle che sono le nostre policy aziendali. Abbiamo certamente le giuste preoccupazioni per il periodo pandemico che stiamo vivendo, ma sappiamo anche che la fine del tunnel è vicina. In Trivellato Auto a Verona abbiamo trovato competenze e ottime relazioni con i clienti, valori in linea con il nostro modo di fare azienda e con i principi di Toyota. Inoltre - ha proseguito Martinalli - questo passo ci permette il prosieguo nella crescita secondo il piano industriale approvato dal CDA della società, che per l’anno 2021 prevede una crescita del 12% e il ritorno alla redditività ante-Covid pari al 3% lordo sul fatturato”.

“L’accordo rientra nella strategia di focalizzare il nostro impegno nelle province di Verona, Vicenza, Padova e Rovigo, di consolidare l’esclusiva partnership con il brand della Stella e di concentrarci sullo sviluppo dei futuri volumi di vendita del mondo Mercedes-Benz che, con l’arrivo delle nuove motorizzazioni plug-in ed elettriche, ci vedrà sicuri protagonisti sul mercato – ha commentato a proposito della cessione del mandato Toyota e Lexus - Luca Trivellato, Amministratore Delegato del Gruppo Trivellato. “Abbiamo trascorso dieci anni al fianco di Toyota Motor Italia – ha proseguito Luca Trivellato-  portando le quote di mercato a livelli mai raggiunti prima nella provincia, e siamo orgogliosi dell’esperienza e dei traguardi raggiunti. Lasciamo ad Autotorino, amici di lunga data, una bellissima relazione con i clienti, una solida realtà aziendale composta da circa 30 collaboratori ben rodati ed affiatati e l’augurio di ogni successo al fianco di Toyota”

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento