BMW 3.0 CSL, la chicca per i 50 anni di M

Pubblicità
560 Cv, 550 Nm e 1.270 kg, c’è altro da aggiungere?
24 novembre 2022

In occasione dei 50 anni della divisione M, la casa di Monaco di Baviera ha prodotto 50 esemplari della BMW 3.0 CSL, in memoria anche del panorama del motorsport europeo negli anni ‘70. 

La nuova creazione della casa di Monaco di Baviera, ha come base la BMW M4, la quale è stata completamente stravolta sotto ogni punto di vista. Infatti, il suo peso si attesta ad appena 1.270 kg (a differenza dei 1.625 kg della M4), grazie all’utilizzo di materiali leggeri per il tetto, pannelli laterali e bagaglio e all’utilizzo di alluminio per le portiere, cofano e baule. 

Per quanto riguarda gli interni, alcuni pannelli fonoassorbenti sono stati rimossi e i sedili, creati con un’intelaiatura in fibra di carbonio, possono essere regolati solo manualmente recandosi in officina

L’auto è stata anche sviluppata nella galleria del vento e con un lavoro di circa 200 ore, gli ingegneri hanno sviluppato un pacchetto aerodinamico che comprende uno splitter, pannelli laterali e una doppia ala sul tetto e sul baule. 

Il motore V6 da 3.0 litri è stato spinto fino a 560 Cv di potenza e 550 Nm di coppia massima, abbinato a un cambio manuale a 6 marce e alla trazione posteriore. 

Infine, per poter completare l’intero processo, ci vogliono circa tre mesi di lavoro e tutti i componenti in fibra di carbonio, sono prodotti a mano da un gruppo di tecnici specializzati.

Argomenti

Da Moto.it

Pubblicità
Caricamento commenti...