tecnologia

BMW-Daimler: accordo per la guida autonoma

-

Le due aziende uniscono le forze: la tecnologia sviluppata in comune arriverà sul mercato nel 2024

BMW-Daimler: accordo per la guida autonoma

Due colossi tedeschi fanno fronte comune per lo sviluppo dei nuovo sistemi di guida autonoma: BMW e Daimler hanno firmato un accordo per le condivisione di know-how e tecnologie finalizzate alla realizzazione di sistemi di guida autonoma di Livello 4.

Si tratta di sistemi che automatizzano completamente la guida in autostrada e le manovre di parcheggio. A questo scopo i team di tecnici di BMW e Daimler lavoreranno insieme con l’obiettivo di approntare tali tecnologie entro il 2024.

Daimler sta per lanciare nella Silicon Valley il suo progetto pilota avviato insieme a Bosch per la messa a punto di sistemi di guida “driverless” in ambiente urbano. BMW invece ha realizzato un apposito “Autonomous Driving Campus” a Unterschleissheim, poco lontano da Monaco di Baviera, dove si lavora all’automazione di Livello 3 che debutterà nel 2021 con la versione di serie della BMW iNEXT.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento