autostrade

Cantieri in Liguria? Il MIT: terminano domani

-

Il ministro De Micheli annuncia lo stop ai cantieri che dovrebbe fluidificare il traffico nelle arterie liguri

Cantieri in Liguria? Il MIT: terminano domani

La disastrosa condizione delle autostrade liguri di cui vi abbiamo parlato nei giorni scorsi e che è ben nota a chi vive o vi transita potrebbe migliorare da domani.

Gli oltre 100 cantieri che sono stati aperti d’urgenza per la messa in sicurezza delle gallerie su A10 Genova-Ventimiglia, A12 Genova-Rosignano, A15 Spezia-Parma, A7 Genova-Milano, A26 Voltri-Gravellona ed A6 Savona-Torino hanno di fatto paralizzato la regione.

Ma il Ministero dei Trasporti nello scorse ore ha promesso: «Dai dati acquisiti relativi alle gallerie ricomprese nel percorso critico, proseguono senza interruzione i lavori per i quali, fatto salvo circostanze straordinarie, è prevista l'ultimazione entro il 15 luglio. Già dal prossimo fine settimana quindi dovrebbe essere garantita una maggiore fluidità del traffico», assicura una nota del 12 luglio a firma del ministro Paola de Micheli.

Ieri sera Autostrade per l’Italia ha annunciato che rimangono chiuse sulla A7 Serravalle-Genova la stazione di Busalla in entrata verso Milano; sulla A10 Genova-Savona, la stazione di Genova Pegli, in entrata verso Savona e in uscita per chi proviene da Genova; sulla A10 Genova-Savona, la stazione di Genova Pra' in uscita per chi proviene da Genova; sulla A10 Genova-Savona, la stazione di Arenzano in entrata verso Savona; sulla A10 Genova-Savona la stazione di Celle Ligure in entrata verso Genova e in uscita per chi proviene da Savona; sulla A12 Genova-Sestri Levante, la stazione di Lavagna in uscita per chi proviene da Livorno e in entrata verso Genova.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento