Caterham diventa giapponese: venduta a VT Holdings

Caterham diventa giapponese: venduta a VT Holdings
Lo storico marchio sportivo britannico, Caterham, passa in mano al gruppo giapponese VT Holdings
9 aprile 2021

Caterham diventa giapponese: l'iconico brand di auto sportive britannico è stato acquisito dal gruppo nipponico VT Holdings. Guidato da Kazuho Takahashi, ex pilota che nel CV vanta partecipazioni alla 1000 km di Suzuka e la 24 Ore di Le Mans, il gruppo possiede oltre 200 concessionarie auto in Giappone, oltre a gestire altri investimenti in Sudafrica, Spagna e Thailandia. E dal 2009 importa in Giappone Caterham e Royal Enfield, brand britannico di moto. Takahashi, in una nota diffusa alla stampa, ha fatto sapere che il gruppo è orgoglioso di essere diventato custode «di una leggenda automobilistica».

La Caterham fu fondata nel 1957 da Graham Nearn come concessionaria ufficiale Lotus. Quando quest'ultima interruppe la produzione della Seven, Caterham ne acquistò i diritti. Fu l'inizio del modello che ne determinò il successo, la Caterham Seven. La famiglia Nearn decise di vendere l'azienda nel 2005 a un fondo di investimento capeggiato dall'ex direttore Lotus Ansar Ali. Nel 2011 fu acquistata dalla scuderia di F1 Lotus, di proprietà di Tony Fernandes. Nel 2012, invece, fu costituita una joint-venture tra Caterham e Renault per il rilancio di Alpine, bruscamente interrotta due anni più tardi. Nel 2014 passò al Tune Group Sendirian Berhad, compagnia malese fondata da Tony Fendandes e Kamarudin Medranun che controlla anche la compagnia aerea low cost AirAsia e il Queens Park Ranger, squadra di calcio britannica. 

La Caterham è l'ultimo costruttore britannico in ordine di tempo a passare - nuovamente - di mano. Rolls-Royce e Mini sono controllate da BMW, Bentley è parte del gruppo Volkswagen, mentre Jaguar e Land Rover sono di proprietà dell'indiana Tata. Aston Martin lo scorso anno è stata acquistata invece da un consorzio capitanato dal magnate canadese Lawrence Stroll. Lotus, invece, è controllata dalla cinese Geely, gruppo che ha anche acquisito la svedese Volvo. 

Argomenti

Ultime da News

Da Moto.it

Caricamento commenti...

Hot now