Auto delle star

Clint Eastwood novantenne, L’attore ne ha passate di auto: eccole [da Ford a Ferrari]

-

L’attore americano che ha compiuto 90 anni oggi è tra quelli con un garage da sogno. Auto inglesi e Ferrari non mancano, tra americane e Pick-Up

Clint Eastwood compie oggi 90 anni e, oltre ai suoi bei film, qualcuno può ricordarsi anche delle auto non comuni, messe in garage dall’uomo con lo sguardo freddo. Perché Eastwood ha posseduto varie auto straniere, tra cui Ferrari. Le auto più facili da associare a Clint Eastwood restano certo una Ford Gran Torino degli anni Settanta, ma anche una Lincoln convertible limousine. Sono vetture usate in sue pellicole.

Da giovane l’attore si prese una Ford Roadster del ’32, mezzo che evidentemente sognava da piccolo. Poi passò alle auto importate dal Regno Unito: Austin Healey 100, Jaguar XK150 e Mini Morris Countryman. Eastwood ha lavorato anche con l’Italia, guadagnandosi la fama di attore con due sole espressioni (quella con cappello e quella senza) ma soprattutto guadagnandosi una Ferrari, 275 GTB.

Il Ferro di Modena evidentemente piace a Clinton, che poi passa a una 365 GT4 BB e una 308 GTB. Tre le auto americane di Eastwood si contano anche una Pontiac TransAm Special Edition nera, vera americanata in effetti e la Cadillac Eldorado anni Cinquanta, mentre tra le europee una Mercedes 500 SEC.

Sulle scene, anche da anziano, Eastwood ha guidato grandi pick-up (Ford F-150, Lincoln Mark LT) cosa non anomala, per uno che in garage ha anche un poderoso GMC Typhoon, con motore 4.3 V6.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento