corsi di guida

Corsi di guida Evoluta Alfa Romeo

-

Abbiamo trascorso una giornata sulla pista di Varano de’ Melegari, prendendo parte a uno dei corsi proposti dal Centro di Guida Sicura e Alfa Romeo per gli appassionati della pista. Vi raccontiamo com’è andata

Corsi di guida Evoluta Alfa Romeo

Autodromo di Varano de’ Melegari: nel 1991 nasce il Centro Internazionale di Guida Sicura, pensato e creato dalla passione di Andrea de Adamich per promuovere la formazione alla sicurezza stradale, in collaborazione con Alfa Romeo.

I corsi proposti sono quelli di Guida Sicura e Sportiva, o Guida Avanzata ed Evoluta. A quest’ultimo abbiamo preso parte di recente, per potervi raccontare come si svolge, cosa s’impara e le chicche che riserva a chi vi prende parte.

Il Corso di guida Evoluta è probabilmente il più carico di adrenalina tra quelli proposti dal Centro, ma è comunque adatto a tutti: ci si concentra molto sulla guida in pista, che occupa la maggior parte della giornata, intervallando i turni con alcuni contest con classifica e premiazione finale, abbinati alle varie esercitazioni dinamiche, dove i partecipanti hanno la possibilità di misurarsi tra loro.

alfa romeo driving day (22)
Guida Sicura e Sportiva, oltre ad Avanzata ed Evoluta. Tante le tipologie di corsi di guida proposti dal Biscione sul tracciato di Varano de' Melegari

Guida in pista, esercitazioni e contest

Impostazione corretta di guida e turni in pista: dopo un breve briefing teorico per sottolineare le nozioni base di una guida corretta, si scende in pista. MiTo, Giulietta e persino la più sportiva 4C sfilano sulla pit-lane per poi accompagnare ogni partecipante (ovviamente con istruttore accanto pronto a dispensare sempre utili consigli) tra i cordoli dell’autodromo. Dei birilli sapientemente posizionati indicano ad ogni curva la traiettoria da impostare e, giro dopo giro, i ritmi in pista si alzano e con loro, inevitabilmente, il divertimento.

Le vetture sono dotate di telemetria e dialogano con i box, dove vengono raccolti i dati di ogni partecipante: accelerazione, frenata, sterzo, velocità. Il grafico del guidatore viene confrontato con quello del pilota-istruttore, attribuendo ad ognuno un CQG: Coefficiente di Qualità di Guida.

Miniskid car: primo esercizio allestito in uno dei piazzali all’interno dell’autodromo, e prima (divertentissima) sfida tra i partecipanti. Un sistema meccanico solleva l’asse posteriore di una vettura a trazione anteriore, nel nostro caso una MiTo. Il dispositivo provoca inevitabilmente un forte sovrasterzo anche a basse velocità e, in un piccolo percorso tortuoso, si impara a controllare le sbandate della vettura con la corretta tecnica di gestione dello sterzo e dell’acceleratore. L’esercitazione prevede un contest, basato su tecnica e precisione di guida, con premiazione finale del pilota che avrà terminato il percorso nel minor tempo possibile e con il minor numero di penalità (ovviamente date dai birilli che determinano il tracciato).

alfa romeo driving day (5)
Guida sul bagnato e in condizioni di aderenza precarie. Questo quanto si apprende ai corsi di guida Evoluta Alfa Romeo

 

Frenata di emergenza con schivata di ostacolo improvviso: si tratta di una simulazione di frenata in caso di ostacolo improvviso, su fondo bagnato. Un dispositivo luminoso determina l’improvvisa e casuale necessità di schivare un ostacolo e apposite fotocellule rilevano la velocità di passaggio in prossimità del punto di inizio frenata. Anche in questo caso entra in gioco il contest, simpaticamente chiamato “garetta” dagli istruttori: vince chi passa alla velocità maggiore, fermandosi in maniera corretta entro gli spazi determinati.

GT Track: il GT Track è un tracciato allestito su una superficie bagnata artificialmente e con aree a bassa aderenza, per sperimentare e valorizzare i sistemi di sicurezza attiva presenti sulle vetture: ABS, ASR, VDC, EBD. Cronometro alla mano e anche qui si decreterà il migliore, e quindi più veloce e preciso, del gruppo.

Prezzi

Il costo del Corso di Guida Evoluta è di Euro 800,00 + IVA, esclusa accomodation alberghiera, più esperienza su 8C Competizione.

Se ci siamo lasciati scappare questa opportunità? Ovviamente no. Guidare questo genere di vettura non capita tutti i giorni e portare in pista questo gioiello da 450 cavalli è sicuramente il sogno di tutti gli appassionati del Marchio del Biscione. A fine giornata, dopo le premiazioni e la consegna degli attestati con valutazione personale, si torna a casa con un bel bagaglio di nozioni, sicurezza e… adrenalina!

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Alfa Romeo