bonus malus emisisoni

Ecobonus per auto nuove (ibride o EV) al via: l’elenco di chi beneficia di incentivo economico

-

Ultimi passaggi istituzionali e finalmente la tanto chiacchierata regola Bonus Malus emissioni comincerà a sfornare soldi per chi compra nuove auto in Italia: da lunedì 8 aprile 2019

Ecobonus per auto nuove (ibride o EV) al via: l’elenco di chi beneficia di incentivo economico

Sono davvero al via, gli Ecobonus statali per l’auto in Italia. La Corte dei Conti registra il decreto, quello dei ministeri dello Sviluppo Economico, Infrastrutture Trasporti e dell'Economia e Finanze. Per ogni info certa esiste il sito web ufficiale: ecobonus.mise.gov.it ma la sostanza è che da lunedì prossimo gli operatori, come i concessionari auto, potranno usare a pieno la piattaforma che registra le prenotazioni dell'incentivo per auto nuova. Molte le dichiarazioni contrarie alla misura, da parte di Enti e Istituzioni o Associazioni che operano nell’Automotive. Gli incentivi sono giudicati troppo parziali e discriminatori, ma intanto partono ed ecco allora un elenco delle auto che prendono l’Ecobonus statale 2019.

6000 euro per gli EV

Ecobonus massimo per le auto elettriche acquistate sostituendo una vecchia Euro1/2/3/4, in sostanza. Per beneficiare del Bonus si devono avere emissioni di CO2 entro i 20 g/km e prezzo di listino massimo 61.000 euro Iva compresa. Senza rottamazione il bonus scende a 4.000 euro. Le vetture papabili di Ecobonus a 6000 euro sono: Bmw i3, Citroen C-Zero, Hyundai Kona EV, Kia Soul Eco Electric, Nissan Leaf, Smart Fortwo EQ, Volkswagen e-Up! ed e-Golf e, dulcis in fundo, la tanto chiacchierata Tesla, Model 3.

2500 euro per gli ibridi

Quasi tutti i modelli ibridi plug-in beneficiano dell’Ecobonus da 2500 euro, con rottamazione, che scende a 1000 euro senza. Si tratta di quelle auto nuove che hanno emissioni CO2 comprese fra 21 a 70 g/km. sempre nello stesso limite di prezzo massimo sul listino prezzi, rientrano nell’Ecobonus: Audi A3 e-Tron, Bmw Active Tourer 225xe e Serie 5 530e, Kia Niro Plug In e Optima Plug-in Hybrid, Mercedes GLC 350e, Mini Countryman Cooper S E, Mitsubishi Outlander Phev e Toyota Prius Plug-in Hybrid.
 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento