Ecotassa, Castelli "La Panda 1.2 costerà 300 euro in più? Scelgano la Panda 1000"

Ecotassa, Castelli La Panda 1.2 costerà 300 euro in più? Scelgano la Panda 1000

Se le piccole endotermiche sono penalizzate dalle nuove imposte sul CO2, si potrebbe scendere di cilindrata per non pagarle?

7 dicembre 2018

Da giorni vi raccontiamo della discussa e a volte non compresa Ecotassa proposta per le immatricolazioni di nuove auto in Italia. Gli incentivi (Bonus) fino a 6000 euro per auto elettriche si contrappongono alle imposte per chi emette "troppo" CO2 allo scarico. Tutto ancora in definizione a quanto pare ma, soprattutto, motivo di scontro fra le diverse aree politiche in parlamento. L’ultima mezza gaffe istituzionale è di oggi, da un membro della segreteria all'economia.

Laura Castelli avrebbe detto, in un’intervista radio dove difendeva la proposta spiegando come “si tutela chi sceglie un'utilitaria” che se la Fiat Panda 1.2 costerà 300 euro in più, si "Potrebbe scegliere di comprare una Panda 1000". Già, il primo 1.0 fire era un gran motore, sulla Panda 141. Peccato sia anche quello che nelle promozioni di fine anno Fiat, viene velatamente suggerito come rottame da portare a fronte di un mega sconto per le nuove utilitarie Euro6 (che con il 1.2 8v 69CV sarebbero sottoposte a Malus di 300 euro).

Battute a parte la nuova Panda esiste di cubatura (e teorica emissione) inferiore, ma il TwinAir non è per nulla più economico e popolare del solido e storico 1.2, su nessuna delle utilitaria del gruppo FCA.

Ultime da News

Da Moto.it

Argomenti

Hot now