tecnologia

Elon Musk presenta Starship, il razzo che ci porterà su Marte [Video]

-

Lunga 50 metri e realizzata in acciaio inox, la navicella spaziale di SpaceX è il primo passo verso un futuro fatto di viaggi interplanetari

Il primo volo orbitale è previsto per l’anno prossimo, ma la destinazione finale di Starship, la navicella spaziale della SpaceX di Elon Musk è Marte, dove il tycoon patron di Tesla vorrebbe portare l’uomo entro il 2024.

Starship, di cui Musk ha svelato molti dettagli in una conferenza che si è tenuta presso la stazione di lancio di Boca Chica, in Texas, è realizzato in acciaio inox. E’ alto 50 metri e largo 9, può ospitare fino a 12 passeggeri e 150 tonnellate di carico.

Quello della capacità di carico è un aspetto importante del programma spaziale di SpaceX: nei piani della compagnia di Musk c’è infatti prima la colonizzazione della Luna e successivamente del Pianeta Rosso. Nel frattempo, i fondi necessari deriveranno anche da occasionali vacanze nello spazio di “turisti” generosi, come il miliardario giapponese Yusaku Maezawa che sarà il primo passeggero privato a recarsi nello spazio.

La seconda versione dello Starship, una volta verificata la piena funzionalità della prima, sarà invece alta ben 118 metri e avrà un’autonomia di molto superiore allo Starship Mk1.

Entra dunque nel vivo la “conquista” di Marte voluta da Elon Musk, che per la sua creatura non ha risparmiato elogi: «E’ il Sacro Graal dello spazio», lo ha definito.

  • geo20, Roma (RM)

    Chissà cosa ne penserebbe Greta.
    E come è possibile investire contemporaneamente in auto elettriche ed astronavi.
    Io continuo ad aspettare serenamente il diluvio, direi anzi sempre più serenamente.
Inserisci il tuo commento