Industria & Finanza

Europa, svolta elettrica: nel 2020, un milione di auto

-

Superata la barriera simbolica del milione di veicoli elettrificati venduti: nel 2020, in Europa valgono il 10% del mercato

Europa, svolta elettrica: nel 2020, un milione di auto

Nell’annus horribilis per le vendite di vetture elettriche, che in Europa sono scese sotto la soglia dei 10 milioni di unità corrispondenti ad un crollo di oltre il 24%, ci sono comunque segmenti di mercato che mostrano dinamiche molto positive.

Ci stiamo riferendo, ovviamente, alle vetture elettriche e ibride plug-in, le cui vendite in Unione europea sono quasi triplicate, superando la soglia del milione di unità ed attestandosi quindi ad una quota di mercato ormai importante, al 10% del totale.

Dopo anni di stagnazione, con vendite residuali e valore del segmento quasi impercettibile malgrado i grandi investimenti tecnologici che imponevano, i veicoli elettrificati sono ormai prodotti molto diffusi: i dati diffusi da Acea (European Automobile Manufacturers Association) rivelano che le vendite di vetture full electric e plug-in nel 2020 hanno compiuto un vero balzo, passando dalle 387.80 unità del 2019 a 1.046 milioni del 2020.

In particolare, le vendite di veicoli completamente elettrici sono più che raddoppiate, passando dalle 247.854 unità dell'anno precedente alle 538.772 registrate nel 2020. 

A questo dato, già molto eloquente, va aggiunto quello relativo alle vetture ibride Mild Hybrid (identificati dalla sigla MHEV, a ricarica automatica), aumentate del 59% ed attestandosi a 1.182 milioni di unità.

En passant, ricordiamo che le vendite di veicoli a benzina e diesel sono diminuite rispettivamente del 37% e del 32%, con le prime che restano al primo posto in Europa, con il 48% di quota complessiva.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento