Gli eventi italiani dell'auto da non perdere nel 2023

Gli eventi italiani dell'auto da non perdere nel 2023
Pubblicità
Ecco gli eventi del mondo dell'automotive in programma nel 2023 in Italia
2 gennaio 2023

Il 2023 sarà un anno ricco di eventi legati al mondo dell'automotive in Italia. Ci sarà spazio per il motorsport, ma anche per alcuni Saloni, con qualche cambio di collocazione. Ecco di seguito i dettagli.

Naviga su Automoto.it senza pubblicità
1 euro al mese

GP Imola e GP Monza F1

Iniziamo dallo sport. Come già successo nel 2022, l'Italia ospiterà due Gran Premi di Formula 1 quest'anno. Si comincerà con il Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna a Imola il prossimo 21 maggio, per proseguire con il Gran Premio d'Italia a Monza il 3 settembre. Un'occasione ottima per vedere da vicino quella che si spera possa essere un'avvincente lotta a tre con la Ferrari protagonista insieme a Mercedes e Red Bull alla ricerca di un successo mondiale che le sfugge da tre lustri. La vendita dei biglietti per i due GP è iniziata lo scorso 21 dicembre, con un numero limitato di biglietti messo a disposizione ai fan in occasione del Natale. Vista l'affluenza dello scorso anno, c'è da aspettarsi il tutto esaurito anche nel 2023.

Rally Sardegna WRC

Uno dei fiori all'occhiello del calendario del WRC, il Rally Italia Sardegna, è in programma nella sua consueta collocazione di inizio giugno, dall'1 al 4. Gli scenari mozzafiato della Sardegna fanno da idillico contorno di una sfida decisamente provante, con il caldo e le superfici fortemente abrasive a mettere alla prova i campioni del mondiale Rally, a cominciare dall'iridato in carica, il finlandese Kalle Rovanpera, il più giovane della storia del WRC a vincere il titolo a soli 22 anni. Un record pesantissimo, visto che arriva in una categoria in cui l'esperienza gioca un ruolo rilevante. 

Mille Miglia

Un altro grande classico del motorsport in salsa italiana è indubbiamente la Mille Miglia. L'edizione 2023 andrà in scena dal 13 al 17 giugno prossimi sulla tratta Brescia-Roma e ritorno, lungo un percorso di oltre 2.000 km. Fra le novità di quest’edizione, oltre al passaggio in Piemonte, sarà Milano a ospitare i partecipanti durante l’ultima notte di gara. Nel corso della tappa finale, la corsa transiterà da Bergamo, Capitale della Cultura 2023 insieme a Brescia, e dalla Franciacorta prima di giungere in città in tarda mattinata. In serata l’arrivederci al 2024 con la 1000 Miglia The Night, la notte bianca della Freccia Rossa.

Automotoretrò

La 40esima edizione di Automotoretrò, in programma dal 3 al 5 marzo 2023, vedrà un'importante novità: la storica fiera pensata per gli appassionati di vetture d'epoca si sposterà da Torino alle Fiere di Parma. Automotoretrò costituisce per migliaia di persone un appuntamento fisso dedicato ai gioielli del passato di ogni tipologia, ai grandi nomi dell’automobilismo e del motociclismo, offrendo uno spazio comune per vendere e acquistare modelli inediti, ammirare le vetture che hanno fatto la storia e trovare ricambi rari. Parma, ha spiegato l'organizzatore Beppe Gianoglio, è stata scelta "anche per il suo valore strategico come snodo tra Centro Italia e Nord-Est: l’obiettivo è di entrare nei cuori di tutti gli appassionati che ancora non ci conoscono”.

 

MIMO

La terza edizione del MIMO, in programma dal 16 al 18 giugno 2023, vedrà l’Autodromo Nazionale Monza trasformarsi in una vera e propria città dei motori. Oltre 50 marchi auto e moto si troveranno tra il paddock 1 e il paddock 2 dell’Autodromo di Monza, in un'area in cui troveranno posto sia esposizioni che test drive. La grande novità dei test drive sarà l’area tecnologica educational allestita per la prova dei modelli elettrici e ibridi plug-in, nella quale il pubblico proverà direttamente il funzionamento delle colonnine e come collegare e scollegare i diversi tipi di connettori di ricarica. Ma non solo: tra i viali del Tempio della velocità si snoderanno il Classic Car Paddock, il Designer Paddock, il Supercar Paddock, il Motorsport Paddock. Ci saranno anche aree di intrattenimento, di gioco e di ristoro pensate per le famiglie. Tra le auto protagoniste della manifestazione ci sarà anche la Pambuffetti PJ-01.

Auto e Moto d'Epoca

Anche Auto e Moto d'Epoca cambierà casa nel 2023, spostandosi da Padova a Bologna. La più grande mostra-mercato europea avrà luogo dal 26 al 29 ottobre prossimi a BolognaFiere. Una scelta, questa, dovuta alla volontà di espandere ulteriormente una manifestazione capace di superare brillantemente la batuta d'arresto dovuta alla pandemia, ritornando già nel 2021 a numeri pre-COVID. I dettagli dell'edizione 2023 non sono ancora stati resi noti, ma è lecito aspettarsi i grandi classici, come le auto classiche in vendita, le mostre, il mercato di ricambi e automobilia, le mostre tematiche, gli incontri con i club e i personaggi del motorismo storico. 

Pubblicità
Caricamento commenti...