News

Fast And Furious 9: rinviata di un anno l'uscita nei cinema

-

A causa del Coronavirus, il debutto nelle sale di Fast And Furious 9 è stato rinviato di ben un anno. Doveva uscire nei cinema il 21 maggio, ma ora dovremo aspettare fino al 2 aprile 2021

Il Coronavirus colpisce duramente anche il mondo dello spettacolo: il debutto del 9° capitolo della saga di Fast And Furious era atteso nelle sale di tutto il mondo per il 21 maggio ma, l'emergenza mondiale del Covid-19, ha costretto ha rimandare i programmi. L'uscita del nuovo Fast And Furious 9 è stata rimandata di ben un anno, per essere sicuri che l'epidemia sia stata completamente debellata (infatti ad ora i cinema, in Italia e non solo, sono chiusi per legge): appassionati, dovremo aspettare fino al 2 aprile 2021 per goderci il nuovo film con Vin Diesel. Intanto godiamoci ancora il trailer ufficiale, in copertina.

La trama in pillole

Nuovo capitolo, nuova avventura, nuove auto, nuovi nemici da affrontare. Dominic Toretto ed il suo team si sono messi all'inseguimento di Cipher, alleatasi con Jakob Toretto (fratello di Dom e Mia) interpretato da John Cena, per ostacolare i piani malvagi dei due. C'è un grande colpo di sorpresa, il ritorno di una figura molto importante e presunta morta negli episodi precedenti: il drifter giapponese Han Lue.

Il ritorno di un volto speciale e una vettura con una grafica molto particolare
Il ritorno di un volto speciale e una vettura con una grafica molto particolare

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento