CONCEPT CAR

Ferrari 599 ibrida: debutto a Ginevra

-

Montezemolo conferma l'arrivo della prima Ferrari ibrida

Ferrari 599 ibrida: debutto a Ginevra
Ne avevamo già parlato lo scorso 26 dicembre, ma oggi è arrivata la conferma ufficiale.

"La Ferrari - ha dichiarato il Presidente Montezemolo, nel corso della presentazione della Formula 1 F10 - presenterà a Ginevra una 599 ibrida, che rappresenta un nuovo impegno per il futuro, dove consumi ed emissioni devono essere al centro dell'attenzione anche per una azienda di auto sportive. Anche la F1 deve e può dare una mano nella ricerca di tecnologie che permettano di raggiungere obiettivi importanti."

Al Salone di Ginevra, dunque, ci sarà un nuovo Cavallino Rampante. Non sarà nulla che non sia già stato visto in termini estetici, ma di certo quello che ci sarà sotto al cofano rappresenterà una svolta epocale nel modo di concepire automobili anche da parte della Ferrari: per il momento, la 599 GTB Fiorano ibrida, sarà una Concept Car, ma come affermato a margine dallo stesso Presidente, arriverà in concessionaria "nei prossimi anni".

Nell'ottica dell'abbattimento delle emissioni, che sarà a breve al centro dell'attenzione anche per i costruttori di Supercar, sarà infatti presentata una versione ibrida (sì, avete letto bene) della coupè a motore anteriore. 

Caratterizzata da batterie a ioni di litio ed, ovviamente, da un motore elettrico posizionato sull'asse posteriore, l'inedita soluzione dovrebbe assicurare il contenimento del consumo di carburante sino ad una soglia del 35%.

Inutile sottolineare come voci "vicine" ai reparti tecnici di Maranello parlino di un'ampio ricorso alle tecnologie KERS-F1 per la realizzazione che andrà a ricaricare il power-pack nelle fasi di rilascio.

Parte del pacchetto sarà anche il sistema start/stop, che spegnerà e riavvierà i 12 cilindri della Fiorano ogni qualvolta la vettura si ritroverà a sostare per più di qualche istante in coda.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Ferrari