News

Ferrari Keyvany F8 835 Tributo: il chirurgo estetico questa volta ha sbagliato tutto

-

Fibra di carbonio a vista ovunque e spoiler fin troppo aggressivi che stravolgono troppo le linee filanti della Rossa di Maranello. Il bodykit sarà disponibile in 20 copie

Ce ne sono solo 20. E per fortuna, verrebbe da dire. Perché la Ferrari F8 Tributo passata sotto le mani dei customizzatori della Keyvany non è l’esercizio meglio riuscito al noto garage tedesco. Anche la critica è rimasta decisamente fredda rispetto alle modifiche apportate alla Rossa di Maranello, che si presenta rivoluzionata nell’aspetto e decisamente snaturata. Fibra di carbonio a vista e appendici un po’ troppo vistose hanno, infatti, appesantito le linee, solitamente filanti, della F8, che risulta anche piuttosto disordinata nella sua immagine d’insieme. Ben più riusciti  sono, invece, i lavori e le modifiche al motore, con l’auto che secondo i ben informati si avvicina ai 900 cavalli di potenza.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento