concept car

Ford Evos Concept: più forma, meno linee

-

Anticipata all'inizio del mese di agosto da un teaser la nuova concept car sportiva dell'Ovale Blu manda in pensione il Kinetic Design introducendo un nuovo corso stilistico. Tra le curiosità l'apertura delle porte ad ala di gabbiano contrapposta e la propulsione ibrida

Ford Evos Concept: più forma, meno linee

 

La casa dell'Ovale Blu aveva promesso grandi novità al prossimo Salone di Francoforte 2011 ed in effetti, stando alle prime immagini ed informazioni relative alla nuova Evos Concept si può tranquillamente affermare che in Ford non abbiano deluso le aspettative.
 
Per il momento non è ancora chiarito se la vettura rapresenta o meno un nuovo modello: di certo il suo stile chiude il capitolo del Kinetic Design inaugurato dala Concept Iosis per aprirne uno nuovo, fatto di "più forme e meno linee" come spiegato da J Mays, coordinatore dei centri stile Ford nel mondo.
 
La Evos, dunque, è la capostipite di una nuova generazione di Ford dalo sguardo aggressivo e dalle forme muscolose, anche se molti dettagli presenti nel prototipo realizzato a torino dalla Vercar non si ritroveranno poi nella produzione di serie: parliamo, ad esempio, delle quattro porte ad ala di gabbiano "contrapposte" o degli interni espressamente studiati per essere affascinanti ma sin troppo driver-oriented.
 
Sotto al cofano della vettura, che è lunga 4.5 metri, larga 1.97 ed alta 1.36, pulsa una combinazione ibrida composta da un motore a benzina ed uno elettrico ad elevata autonomia grazie alla possibilità di ricaricare le batterie attraverso una specifica presa di corrente.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Ford