Novità

Ford GT, arrivano due serie speciali da 670 CV

-

La Ford GT si avvicina al canto del cigno con due serie speciali, Liquid Carbon e GT Heritage

Sono in arrivo due serie speciali della Ford GT: l'iconica supercar dell'Ovale Blu in un caso si spoglia degli orpelli, mostrando la nuda fibra di carbonio, e nell'altro celebra i successi sportivi del modello nella storia. In entrambi i casi c'è anche un aumento di potenza: il V6 biturbo di 3.5 litri tocca ora quota 670 CV, 14 CV in più. Merito del lavoro dei tecnici sui pistoni e sull'aerodinamica: la nuova configurazione dei condotti d'aria, infatti, convoglia il 50% di flusso in più verso il motore. Grazie all'elettronica, poi, il motore distribuisce meglio la coppia. L'inedito sistema di scarico in titanio firmato Akrapovic, infine, alza il volume del sound. 

Entrando nel dettaglio delle due serie speciali, la Ford GT Liquid Carbon Edition è caratterizzata dall'assenza di vernice sulla carrozzeria interamente realizzata in fibra di carbonio, protetta da uno strato trasparente che ne esalta le forme. Opzionali sono diverse personalizzazioni: è possibile, ad esempio, optare per delle doppie strisce racing o per la verniciatura degli specchietti. In ogni caso, a fare il paio con la carrozzeria pensano i cerchi, anch'essi in fibra di carbonio.

La GT Heritage, invece, vuole riverdire i fasti di una delle livree più iconiche della storia del motorsport, quella sui toni del blu e dell'arancione della Gulf Racing. Una scelta, questa, che vuole essere un omaggio alle vittorie di Ford nelle edizioni 1968 e 1969 della 24 Ore di Le Mans; anche il numero sulla carrozzeria, il 6, non è un caso: era quello della macchina che si impose sulla concorrenza. A dare un tocco di modernità pensa la striscia nera a separare le due nuance della carrozzeria; opzionali sono i cerchi in fibra di carbonio.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Ford