guida autonoma

Google Car, in estate i primi test su strada

-

Big G annuncia che la sua automobile a guida autonoma è pronta per il debutto nel mondo reale. I primi test verranno condotti nei dintorni di Mountain View con prototipi dalla velocità massima limitata a 40 km/h

Google Car, in estate i primi test su strada

L'auto a guida autonoma di Google per la prima volta in estate circolerà sulle strade pubbliche della California, che ha varato un'apposita normativa sulle auto "driverless" per consentire lo sviluppo non solo a Google, ma anche a tutti gli altri costruttori, di questa tecnologia molto promettente. 

 

Lo ha annunciato il responsabile del progetto "Google Self-Driving Car Project" Chris Urmson, precisando che alcuni dei prototipi sinora impiegati solamente nel circuito di prova di Mountain View sono pronti per debuttare nel mondo reale. Lo sviluppo del software e dei sensori deriverà da quello delle Lexus RX450h a guida autonoma già messi a punto da "Big G", prototipi che hanno già alle spalle circa 1 milione di miglia, l'equivalente, è il paragone di Urmson, «di circa 75 anni di guida per un tipico americano adulto». 

 

Ogni prototipo, per ragioni di sicurezza, avrà una velocità massima limitata a 40 km/h e a bordo sarà presente un supervisore che interverrà in caso di necessità, disponendo di volante e pedale di freni e acceleratore. I primi test su strada verranno condotti a Mountain View, nei dintorni della sede di Google. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento