tecnologia

Google Maps: arrivano le funzioni anti Covid-19

-

Il bus è troppo affollato? Te lo dice lo smartphone. E non solo...

Google Maps: arrivano le funzioni anti Covid-19

La popolare applicazione per smartphone Google Maps si arricchisce di alcune funzioni pensate per evitare i contagi da Coronavirus se si viaggia in auto o con il trasporto pubblico.

Inizialmente prevista per Argentina, Australia, Belgio Brasile, Colombia, Francia, India, Messico, Olanda, Spagna, Thailandia, Regno Unito e USA, con in programma l’espansione in altri paesi che renderanno disponibili di dati utili, è la funzione che avverte delle restrizioni del trasporto pubblico, come l’obbligo di indossare la mascherina.

A questa si aggiungono anche le previsioni sull’affollamento di una particolare linea di bus o treno, grazie a proiezioni basate sui dati passati forniti dagli stessi passeggeri, naturalmente in maniera anonima.

Inoltre sono stati ideati gli avvisi sui punti di controllo e le restrizioni per il Covid-19 lungo il percorso scelto dall’utente, ad esempio quando si attraversano i confini nazionali. Questo servizio partirà inizialmente in Canada, Messico e Stati Uniti.

Nella navigazione verso le strutture mediche o i centri di test per il Coronavirus saranno visualizzate anche avvisi che ricordano di verificare l'idoneità e consultare le linee guida della struttura per evitare di non essere ammessi o affollare il sistema sanitario locale.

A partire da questa settimana, gli avvisi per le strutture mediche saranno disponibili in Indonesia, Israele, Filippine, Corea del Sud e Stati Uniti, mentre gli avvisi per i centri di test saranno disponibili negli Stati Uniti.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento