tecnologia

Guida autonoma: accordo Volvo-Waymo

-

Il Gruppo svedese e lo specialista americano in automazione delle auto uniscono le forze

Guida autonoma: accordo Volvo-Waymo

Il Gruppo Volvo, insieme alle affiliate Polestar e Lynk, ha siglato un accordo di collaborazione con Waymo, leader mondiale nello sviluppo di tecnologie per la mobilità autonoma di proprietà di Google.

Waymo e Volvo Car Group collaboreranno sul fronte della guida autonoma di livello L4 e inizieranno a collaborare con l’intenzione di integrare la tecnologia di guida completamente autonoma sviluppata da Waymo, denominata Waymo Driver, in una nuova piattaforma per veicoli elettrici focalizzata sulla mobilità e rivolta in particolare ai servizi di “ride hailing”.

«I veicoli autonomi al 100% hanno la potenzialità di migliorare la sicurezza stradale portandola a un livello senza precedenti, oltre che di rivoluzionare il modo di vivere, lavorare e viaggiare delle persone», ha dichiarato Henrik Green, Chief Technology Officer di Volvo Car Group. «La nostra collaborazione a livello internazionale con Waymo apre la strada a nuove e interessanti opportunità commerciali per Volvo Cars, Polestar e Lynk & Co».

«Questa importante collaborazione con Volvo Car Group ci aiuta a preparare il terreno per la diffusione di Waymo Driver all’estero nei prossimi anni e rappresenta un traguardo significativo in un settore altamente competitivo come quello dei veicoli con guida autonoma», ha dichiarato Adam Frost, Chief Automotive Officer di Waymo. «Volvo Car Group condivide la nostra visione di un futuro in cui grazie alla guida autonoma sarà possibile garantire maggiore sicurezza sulle strade e una maggiore accessibilità a mezzi di trasporto ecosostenibili. È con enorme piacere che accogliamo Volvo Car Group fra i nostri partner appartenenti all’industria automotive».

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento