Attualità

Il dono di Maserati alla Croce Rossa Italiana

-

La Levante è stata consegnata nei giorni scorsi al presidente della CRI di Modena. Oggi il viaggio inaugurale per il trasporto di una provetta al Policlinico di Bari

Dopo la Lamborghini della Polizia di Stato, ora c’è anche la Maserati della Croce Rossa Italiana. La casa del Tridente ha infatti donato al sodalizio della CRI di Modena una Levante in allestimento speciale e unico, rinnovando il legame tra la tradizione automobilistica italiana e la solidarietà.  Questa volta lo spirito è stato quello di voler dare un aiuto significativo alla città di Modena in questo periodo di emergenza sanitaria, con la Levante che farà il suo debutto sulle strade italiane già nella giornata di oggi, per trasportare una provetta al Policlinico di Bari. L’auto, che mantiene l’eleganza e le linee della Levante e che veste i colori della Croce Rossa, è allestita come automedica ed è dotata di tecnologie d’avanguardia, oltre che delle già note prestazioni del suv modenese.  La consegna del prezioso dono ha avuto luogo nella storica sede del Quartier Generale di Maserati a Modena alla presenza di Adalberto Antonio Palomba, General Manager Maserati Modena Plant, e Carlo Meschiari, Presidente della Croce Rossa Italiana del Comitato Modena.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento