Il governo porge agli automobilisti sia bastone sia carotina: aumenta la revisione e salgono gli ecobonus per cambiare auto [elettrificata]

-

La Camera approva gli incentivi 2021 e le tariffe revisione aumentate, per le auto in Italia. Legge pronta per gennaio

Il governo porge agli automobilisti sia bastone sia carotina: aumenta la revisione e salgono gli ecobonus per cambiare auto [elettrificata]

A Roma si sono quasi chiuse le partite per i nuovi ecobonus sul cambio auto e anche per le tariffe di revisione, dell’auto.

Con il voto di fiducia la Camera ha approvato e ora si va al Senato, con probabilità di vedere operative le nuove regole a gennaio 2021. Le novità sono già state anticipate in dettaglio su automoto.it (le leggete in sezione attualità, qui). Con incentivi MEGA per comprare vetture nuove in Italia, anche se le emissioni di CO2 sono a 135 g/km. Il forte contributo del 40% però arriva solo se l’auto che si compra nuova è di quelle CO2 free, elettrica. Con listino prezzi entro 30mila euro e intestatari da ISEE sotto 30 mila euro.

Per tutti gli automobilisti invece aumenta di oltre il 20% la tariffa revisione e non è a vantaggio, come ventilano alcuni, di tutti gli autoriparatori, anzi. Visto che la sommatoria delle nuove norme spinge gli italiani verso auto "poco riparabili" per molti e per molti aspetti. Oltretutto la revisione delle vecchie auto è spesso gestita da centri, non dai piccoli riparatori indipendenti che non guadagnano su quell'importo netto, ma su altro.

  • barbasma_521775, Azzate (VA)

    Questa continua politica di incentivi non portera' a nulla di buono, drogare i mercati ha generato storicamente solo disastri che poi ha dovuto pagare chi e' arrivato dopo, un classico italiano, regala adesso e il conto lo paga tuo figlio.
    Servono politiche strutturali non mance e oboli.
  • Tornante 6, Vicenza (VI)

    Intanto se il mecca perde 2 ore di tempo per portarti la macchina alla revisione te le mette in conto mica lavora aggratis. La questione è un'altra: la tua busta paga rispetto a 10 anni fa è aumentata del 20% ? La mia no. Dunque è un nuovo balzello dei nostri governanti. Poi possono inventarsi tutti gli sconti e incentivi che vogliono, sempre dobbiamo sborsarli i soldi! La conosci la barzelletta della moglie al marito: Caro, oggi ho guadagnato 2mila €, ho preso una pelliccia a metà prezzo, 2mila anziché 4mila €...meditate gente meditate :)
Inserisci il tuo commento