Video

Incendio dal benzinaio: triste destino per una McLaren 765LT nuova di zecca [VIDEO]

-

La supercar da 350000 euro è stata divorata dalle fiamme in una pompa di benzina statunitense, sconosciute le dinamiche

Un incidente che fa male agli occhi di ogni appassionato di motori, ma che deve aver fatto male soprattutto al neo proprietario della Mclaren 765LT, appena acquistata e con soli 160km sulle ruote.
L’uomo era fermo in una pompa di benzina nella cittadina di Upper Gwynedd, negli Stati Uniti, quando un incendio, sulle cui cause si sta ancora indagando, ha investito il bolide inglese, prodotto in soli 765 esemplari e dall’esorbitante costo di 350mila euro, riducendolo ad un groviglio di cenere, tizzoni e fibra di carbonio bruciata.
Il tempestivo intervento del corpo locale di vigili del fuoco ha fatto sì che le fiamme non interessassero anche le cisterne dei carburanti della stazione di rifornimeto. Una piccola consolazione anche per il proprietario, che poteva rischiare grosso, anche se, è piuttosto scontato, sarà davvero amareggiato di non poter più mettersi al volante della sua supercar inglese, mossa da un V8 biturbo che può sprigionare 765cv di potenza

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento