Attualità

Italia, la mappa delle strade più pericolose per auto e moto

-

Uno studio ACI evidenzia le strade più pericolose in Italia per le due e le quattro ruote

Italia, la mappa delle strade più pericolose per auto e moto

A51 Tangenziale Est di Milano, SS 036 del Lago di Como e dello Spluga, A4 Torino-Trieste, SS 011 Padana Superiore, SS 009 via Emilia e SS 233 Varesina: sono queste le strade più pericolose d'Italia secondo uno studio pubblicato dall'ACI. I risultati si basano sull'analisi di 36.885 incidenti sul totale di 175.791 sinistri occorsi in Italia, di cui 1.159 mortali, avvenuti sui 55.000 chilometri di strade del Belpaese nel 2016. Lo scorso anno sono stati registrati complessivamente 3.105 incidenti mortali e 3.283 decessi.

La maggior parte degli incidenti - 7,5 su 10, per la precisione - avvengono su strade urbane. Se il numero di incidenti aumenta in tutte le categorie - + 2% in autostrada, + 1,2 sullle extraurbane e + 0,5 sulle urbane -, diminuiscono le cifre di morti (- 10,2%) e feriti 
(- 0,4%) sulle autostrade. 

Le strade con caratteristiche autostradali, vicine ai grandi centri urbani, sono le tratte con la maggiore densità di incidenti. Ad avere il primato in Italia è la Tangenziale Est di Milano, tra i chilometri 10 e 12. Si verificano 23 incidenti/km, un dato esponenzialmente maggiore rispetto alla media italiana, 1,9 incidenti/km. A completare il podio la SS 036 del Lago e dello Spluga (19,5 incidenti/km) e la A4 Torino-Trieste (18,5 incidenti/km), tratte con un numero di incidenti sette volte superiore al resto della rete extraurbana. 

Per quanto riguarda le due ruote - biciclette comprese - la maglia nera per il maggior numero di incidenti va alla SS 011 Padana Superiore, seguita dalla SS 009 via Emilia e dalla SS 233 Varesina. 

I veicoli a due ruote risultano coinvolti nel 24% degli incidenti stradali. L'indice di mortalità è molto più elevato rispetto a quello delle quattro ruote: nel 2016 si sono infatti registrati oltre 1,5 morti ogni 100 mezzi coinvolti, contro lo 0,66 delle auto. 

  • CARLO.SIDOLI, Menaggio (CO)

    non ha senso parlare di incidenti/km senza dire qual è l'intensità del traffico. La Tangenziale Est di Milano ha un transito enorme e quindi gli incidenti per numero di veicoli non è il massimo in Italia.
  • Gisulfo, Arpino (FR)

    Non credo che nel centro e nel sud dell'Italia non esistano strade pericolose.
Inserisci il tuo commento