novità 2021

La rivoluzione BMW passa da qui: ecco il SAV elettrico iX con ricarica a 200 kW [Video]

-

Pietra miliare della storia BMW, il nuovo SUV elettrico iX è diventato realtà. In strada tra meno di un anno con potenza fino a 500CV e autonomia 600Km. 2 motori e trazione integrale, dimensioni tra X5 e X6 ma più spazioso dentro. Volante? Esagonale!

Per Fiat la 500 elettrica, una citycar. Per VW la ID.3, auto "media" per tutti. Per Porsche giustamente la sportiva Taycan... Ogni marchio ha la propria elettrica apripista per gli anni Venti del post-covid. BMW, che già da tempo si è distinta con modelli elettrificati ed elettrici di livello, cosa sforna? Quella in foto, la vera rivoluzione tecnica e tecnologica per le auto elettriche di Monaco.

Sarà iX (fino a stamane nota come iNEXT) la vera prima tappa di un percorso fatto da nuove auto, BEV e PHEV, con pianale dedicato e sistemi tipici. Basta identificare il marchio dell'elica con il 6 cilindri in linea, o con la M3. Ora si parla di iX e modelli collegati alla sua piattaforma.

Da iNEXT a iX

La Casa tedesca punta molto su questo modello e sul filone che ne seguirà. Per questo la sostanza è già di quelle per pochi, rivali. Pianale e carozzeria con ampio uso di alluminio e carbonio e un sistema di motopropulsione già alla quinta generazione hanno i loro vantaggi, per BMW. Sono le prestazioni non da tutti. Autonomia fino a 600 Km e potenza fino a 500CV. Due motori, sempre presente la trazione integrale, con ADAS da paura capaci grazie al 5G di guida autonoma al livello. Lo 0-100 Km/h in 5 secondi, per un SUV con batteria da 100 kWh. Tanto, sì, ma con sistema ricarica velocissimo, fino a 200 kW. I consumi? Sono dati a 21 kWh per 100 chilometri ciclo WLTP, valore sommariamente coerente ad altri mezzi elettrici, di minor prestazione, dotazione e volume.

Listino prezzi e Ricarica

Fuori immagine da vera nativa elettrica, con tratti BMW fini pur essendo un SUV medio.CX 0,25 e all'interno un mix che dovrà indetificare le nuove BMW native elettriche con la lettera i nel nome. Con uso di materiali naturali, come il legno e due ampi screen. Quello guidatore da 12 pollici e quello centrale da 15, quasi. Inedita forma geometrica che richiama l'esagono per il volante.

Colonnine super-super Fast a parte, che riempiono la iX in meno di un'ora, in quanto tempo si ricarica da casa la nuova auto elettrica di riferimento per BMW? La stima di carica totale, con una wallbox da 11 kWh, richiederebbe 11 ore. Infine, quale sarà il listino prezzi Italia del BMW iX? Al momento non è confermato, ma per certo arriverà da noi uscendo dagli stabilimenti di Dingolfing e supererà BMW iX3, che parte da 69.900 euro. Le dimensioni stesse di iX infatti, non confermate al momento, pongono questo SUV più vicino a X5 e X6.

  • barbasma_521775, Azzate (VA)

    La vera rivoluzione e' il fatto che ci si possa permettere di produrre una auto dal design raccapricciante, in confronto l'Arna sembra disegnata da Pininfarina.
Inserisci il tuo commento
Modelli top BMW