La serie nera di Ott Tanak. Incidente in Estonia

Pubblicità
Piero Batini
  • di Piero Batini
Ott Tanak non sta vivendo una stagione felice e fortunata. Brutto incidente durante le prove del Rally Estonia, allenamento in casa prima di Lettonia e Fiinlandia
  • Piero Batini
  • di Piero Batini
8 luglio 2024

Tartu, Estonia, 6 Luglio 2024. In una stagione in cui il Titolo di Campione del Mondo potrebbe anche andare a chi vince meno, c’è un Pilota che deve districarsi in una situazione particolarmente complicata, densamente permeata di episodi sfavorevoli per nulla prevedibili. Sfortuna, insomma. Il Pilota è Ott Tanak.

La serie nera di Ott continua. Quret’anno Tanak ha vinto il solo Rally Italia Sardegna, Rally nel quale il successo è arrivato sotto forma di pagamento dell’incredibile credito maturato nell’edizione 2019. In quella edizione Tanak subì un guasto a un chilometro dall’arrivo e da primo finì quinto, in quella di quest’anno Ogier ha forato a un chilometro dall’arrivo e Tanak ha vinto per due decimi di secondo. Rally vinto e diversamente meritato, per il resto è più che altro sfortuna.

Naviga su Automoto.it senza pubblicità
1 euro al mese

A corto di feeling all’esordio-bis con Hyundai al Monte-Carlo, quarto, Tanak infila due Super Rally nei successivi Svezia e Kenya, danni alla Macchina contro la neve e contro la terra, e raccoglie un quarto posto sottotono in Croazia. Si batte contro Neuville in Portogallo ma finisce secondo pur vincendo la Super Domenica, e poi arriva il Sardegna. Sempre qualcosa che non funziona, affatto o come dovrebbe. In Polonia, finalmente, si capisce che a danneggiare la stagione di Tanak c’è anche una discreta interferenza della sfortuna. Alla prima prova speciale de Venerdì, infatti, un cervo incrocia la traiettoria del Campione del Mondo 2019 e pone fine all’illusione (poi salvata parzialmente dalla Super Domenica). È frustrazione.

E si arriva alla disgrazia del Rally Estonia. Tanak si iscrive al Rally di casa per fare chilometri e preparare al meglio le successive trasferte in Lettonia e Finlandia. È una prova dell’Europeo riservata alle Rally2 che sarà vinta da Georg Linnamae con la Toyota Yaris Rally2. Durante i test preevento Tanak schizza via dopo un salto, la vettura atterra non allineata alla traiettoria e innesca una lunga serie di drammatici tonneau. L’incidente può essere definito “spettacolare”, perché sia il Pilota che il navigatore escono dal cockpit illesi, ma il resto della macchina è da ricostruire completamente, non c’è tempo e, probabilmente, neanche voglia di insistere.

Sotto il profilo strettamente tecnico è uno dei tanti incidenti cui invariabilmente i protagonisti del WRC si sottopongono. Nel contesto della stagione di Ott Tanak non si può fare a meno di “notare” che, almeno sino a questo punto, la sfortuna la fa da padrona. Speriamo solo che il perdio nero sia finito.

© Immagini -Toyota TGR-DAM - Red Bull Content Pool – Hyundai Motorsport – Ford M-Sport – WRC.com

Pubblicità
Caricamento commenti...