New York 2012

Lexus: a New York la nuova gamma ES per gli USA

-

Ha debuttato ufficialmente in società in occasione del Salone di New York la gamma Lexus ES 2013, dedicata al mercato USA e ora composta dai modelli ES 350 e ES 300h, entrambe dotate di tecnologia Lexus Hybrid Drive

Lexus: a New York la nuova gamma ES per gli USA

Ha debuttato ufficialmente in società in occasione del Salone di New York la gamma Lexus ES 2013, dedicata al mercato statunitense e ora composta dai modelli ES 350 e ES 300h, entrambe dotate di tecnologia Lexus Hybrid Drive al fine di contenere il più possibile i valori di consumi ed emissioni inquinanti.

Esteriormente la ES presenta un profilo più basso rispetto al modello uscente, con linee che scivolano dalla seziione anteriore fino alla coda del veicolo. I quattro angoli sono stati spinti il più possibile verso gli archi delle ruote, mentre il passo è stato allungato di 45 mm e la lunghezza incrementata di 25 mm al fine di promettere una maggiore abitabilità interna.

La porzione frontale presenta i principali tratti del nuovo linguaggio stilistico del marchio Lexus, con una griglia affusolata affiancata da gruppi ottici dotati di luci diurne a LED, mentre i fari di coda presentano il tradizionale motivo a “L”. Il paraurti posteriore della ES 350 sfoggia un doppio terminale di scarico, nascosto invece sulla ES 300h Hybrid. I colori disponibili includono i nuovi Fire Agate Pearl e Silver Lining Metallic.

Equipaggiata con un motore da 2.5 litri a quattro cilindri, la ES 300 Hybrid si propone di ottenere da parte dell’agenzia ambientale americana (EPA) un rating dei consumi pari a circa 40mpg nel ciclo combinato. Questa nuova unità a bassa frizione e doppia sfrutta un inedito sistema di gestione della potenza, con  un rapporto di compressione pari a 12,5:1 e un sistema di distribuzione VVT-i.

La ES 300h Hybrid permette al guidatore di sciegliere tra quattro modalità: Normal, Sport, Eco ed EV. La modalità EV sfrutta la potenza del solo motore elettrico durante gli spostamenti più brevi e con le velocità meno sostenute. La modalità Normal promette invece di bilanciare prestazioni ed efficienza, mentre la modalità Eco favorisce l’economia dei consumi. Infine, la modalità Sport massimizza la reattività della trasmissione. La ES 350 infine, ospita al di sotto del cofano un’unità da 3.5 litri con architettura V6 Dual VVt-i con trasmissione automatica a controllo elettronico ECT-i a 6 rapporti.

Aperta la portiera è possibile notare un ambiente interno riprogettato, con comandi ergonomici e nuovi materiali. Il sedile del lato guida promette ora una posizione pensata per massimizzare il comfort a bordo, con un’angolazione del volante ridotta da 24 a 22 gradi. I passeggeri delle file posteriori possono ora invece contare su un maggior spazio per le gambe, grazie ad un incremento delle quote di 70 mm per le ginocchia e di 104 mm per le gambe, mentre tendine parasole per i cristalli anteriori e tendine posteriori elettriche si propongono di migliorare la vita a bordo degli occupanti. Opzionale invece il sistema di illuminazione interna, con luci posizionate al di sotto dei rivestimenti in legno.

Nuovi anche i rivestimenti delle sellerie, ora di tipo NuLuxe. Disponibili anche i rivestimenti in pelle ed in pelle semianilina, mentre le colorazioni interne proposte sono: Black, Light Gray e Parchment. I colori dei rivestimenti includono invece Black Piano, Espresso Bird’s-eye Maple e Bamboo.

Riprogettata anche la plancia, ora dotata di un cruscotto che propone display e comandi in due zone separate, mentre il pannello strumenti colloca il display principale sulla linea visiva del guidatore, mentre anche il volante integra una serie di comandi. L’Interfaccia Remote Touch (RTI) di seconda generazione permette invece all’utente di gestire climatizzatore, sistema audio, telefono, sistema di navigazione e altro ancora, mentre i menu presenti sullo schermo sono selezionabili mediante un controller posizionato sulla consolle centrale.

Un occhio di riguardo è stato posto anche nei confronti di sterzo, sospensioni e scocca, al fine di promettere un miglioramento globale in termini di handling. Le molle della sospensione anteriore presentano ora una spirale invertita, mentre la sospensione posteriore presenta una nuova geometria e lo sterzo ha guadagnato un rapporto di sterzata ridotto. La scocca è stata irrigidita grazie al ricorso ad acciai ad alta elasticità, con inediti rinforzi e di ulteriori punti di saldatura, che hanno portato ad una riduzione del peso di circa 40 kg. Rivisitati anche i cerchi in lega da 17 pollici (opzionali i 18” in lega High-gloss) gommati 215/55R17 con pneumatici a bassa resistenza al rollio.

La dotazione di serie propone: il sistema di Rilevamento degli Angoli Ciechi con Rear Cross Traffic Alert (RCTA); il Lane Departure Alert (LDA) integrato con l’abbassamento automatico degli abbaglianti; il sistema di Sicurezza Pre-Crash (PCS) con radar ad onde millimetriche; 10 airbag, compresi quelli per le ginocchia sul lato guida e passeggero, quelli laterali anteriori e posteriori e gli airbag a tendina; i sedili anteriori con sistema di riduzione del colpo di frusta (WIL) e il sistema Lexus Safety Connect, che include la funzione di Assistenza Stradale, un Pulsante di Emergenza (SOS), i servizi per il rilevamento del veicolo in caso di furto e la Notifica Automatica di Incidenti ad un centro Safety Connect. È incluso inoltre l’abbonamento di un anno al servizio.

La nuova ES dispone inoltre del nuovo sistema Lexus Enform, che promette una buona connettività grazie al motore di ricerca Bing e a vari portali quali iHeartRadio, MovieTickets.com, OpenTable, Pandora, Yelp e Facebook attraverso uno smartphone compatibile.

Le applicazioni vengono aggiornate “Over-the-air”, in modo da aggiungere i diversi contenuti appena disponibili in rete. È incluso inoltre un abbonamento annuale al sistema Lexus Enform con tecnologia Safety Connect e Application Suite.

Il sistema audio dispone di otto altoparlanti con Regolatore Automatico del Volume, lettore CD, connettività USB/iPod, Bluetooth e ricevitore SiriusXM. L’optional di un pacchetto Audio Display aggiunge uno schermo da 7”, una telecamera posteriore, HD Radio con iTunes, audio Bluetooth, una funzione di trasferimento di chiamata e un display per le informazioni sul veicolo. L’optional del Navigatore HDD include invece una funzione di comando vocale e la telecamera posteriore integrata.

La scelta di un sistema audio Mark Levinson con 15 altoparlanti consente di avere uno schermo da 8”, HD Radio con iTunes, DVD audio/video e ricevitore SiriusXM. La tecnologia GreenEdge studiata da Mark Levinson consente inoltre di raddoppiare la potenza dell’amplificatore dimezzandone i consumi. Prezzi e tempi di commercializzazione ancora da definirsi.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Lexus