mosca 2012

Maserati al Salone di Mosca 2012

-

La Casa del Tridente mette in mostra al Salone di Mosca i modelli più sportivi della gamma, tra cui spicca la Maserati GranCabrio Sport, presentata in anteprima mondiale

Maserati al Salone di Mosca 2012

Il Salone Internazionale dell’Auto di Mosca rappresenta una vetrina importantissima per tutti i costruttori automobilistici, in particolare per quelli che realizzano vetture di lusso. In Russia infatti, a differenza che in molti altri Paesi dell’Europa occidentale, il mercato di questo tipo di auto è in rapida crescita e tutte le principali Case puntano ad espandere la propria presenza nel Paese.

Al Salone di Mosca non poteva quindi mancare un costruttore come Maserati, con un stand strategicamente posizionato tra Rolls-Royce, Bentley e Porsche.  In particolare la Casa del Tridente ha presentato a Mosca in anteprima mondiale la GranCabrio Sport, affiancata dalle già note GranTurismo Sport e Quattroporte Sport GT S.

La Maserati GranCabrio Sport

Allo stesso modo della GranTurismo, la GranCabrio Sport viene equipaggiata con una versione aggioranta del classico V8 Maserati,  che si avvale delle più recenti innovazioni in campo ingegneristico per erogare maggiore potenza e coppia rispetto al passato. Sia l'hardware che il software del motore sono stati oggetto di una serie di miglioramenti, che ne hanno aumentato la potenza di 10 CV e la coppia di 10 Nm senza comprometterne consumi ed emissioni. A 7.000 giri/min, la GranCabrio Sport eroga una potenza di 460 CV con una coppia di 520 Nm a 4.750 giri/min.

Cambio MC Auto Shift

Il sistema di trasmissione è affidato al sofisticato cambio automatico ZF a sei rapporti con MC Auto Shift, derivato dal cambio della GranTurismo Sport. Il cambio automatico è direttamente unito alla parte posteriore del motore e trasmette la coppia allo stesso differenziale a slittamento limitato tramite un albero motore in acciaio snodato in due pezzi.


Si tratta di un cambio dotato di molte funzionalità, già adottate su altri modelli Maserati, con cinque modalità di funzionamento. Può essere utilizzato in modalità Auto-Normal, Auto-Sport, Manual-Normal, Manual-Sport e Ice. In modalità Manual, i cambi marcia vengono effettuati direttamente dal guidatore tramite le palette al volante, come con un vero cambio manuale. In modalità Manual-Normal, il guidatore può effettuare i cambi marcia fino al raggiungimento del valore limite, mentre in modalità Manual-Sport la marcia viene mantenuta fino al successivo cambio effettuato dal guidatore, anche se ciò può comportare il fuorigiri.

MC Start Strategy

In modalità Sport, la GranCabrio Sport prevede anche la modalità superveloce, derivata direttamente dalla GranTurismo Sport e dalla Quattroporte Sport GT S, che permette cambi marcia fino al 50% più veloci. Questa modalità include il blipping (colpo di gas) automatico durante il passaggio alla marcia inferiore con sistema Launch Control, chiamato MC Start Strategy (che funziona solo con MSP disattivato). 


Avvalendosi della MC Start Strategy, il guidatore mantiene premuto il pedale del freno, preme l’acceleratore quindi rilascia il pedale del freno al raggiungimento del regime ottimale (2.300-2.500 giri/min). Questo sistema di partenza veloce consente alla GranCabrio Sport di raggiungere i 100 km/h in 5,0 secondi netti e una velocità massima è di 285 km/h.

Maserati vuole crescere in Russia

Maserati si muove in Russia con efficacia e con importanti programmi di sviluppo attraverso il partner Mercury ,che importa e distribuisce nel Paese anche Ferrari e Bentley oltre a commercializzare nelle città di Mosca e San Pietroburgo brand di alta moda come Gucci, Armani e Dolce & Gabbana.


Giulio Pastore, Managing Director Maserati Europe, ha dichiarato: «Oggi presentiamo a Mosca la nuova GranCabrio Sport ma i nostri pilastri per l'espansione in questo mercato sono la nuova generazione della Quattroporte, la futura berlina luxury di segmento E e naturalmente il SUV sportivo che deriverà dalla concept Kubang e che è un'auto perfetta per la Russia.»

Il futuro SUV del Tridente rappresenterà il cuore delle vendite

Attualmente Maserati vende in questo Paese circa 60 auto ogni anno, mentre nel 2014 verrà inaugurata una nuova concessionaria a San Pietroburgo. Attraverso un decisivo allargamento della gamma di prodotti, la Casa italiana punta ad arrivare a 3.000 unità entro tre anni, cioè quando vi sarà la completa disponibilità del suv del Tridente.


Pastore ha aggiunto: «Questo nuovo modello, che si distinguerà non solo per lo stile e le prestazioni ma anche per la gamma dei nuovi motori, rappresenterà cuore delle vendite Maserati. L'obiettivo è di vendere nel mondo 50.000 auto entro il 2015.»


Nel primo semestre 2012 Maserati ha consegnato globalmente 3.322 unità (+5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno) di cui circa 800 in Europa. «Nel Continente - ha sottolineato Pastore - il nostro maggiore mercato è la Gran Bretagna, seguita dalla Germania e dall'Italia. E guardiamo con grande attenzione, oltre alla Russia, anche alla Turchia dove il settore luxury è in forte crescita.»

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Maserati