novità

Mazda6 restyling: ecco come cambia dentro e fuori

-

Il costruttore giapponese ha presentato la Mazda6 restyling, che ridefinisce le linee esterne aggiornando gli interni

Mazda6 restyling: ecco come cambia dentro e fuori

Aria di novità in casa Mazda. Dopo la nuova CX-3 e la rinnovata sorella maggiore CX-5, la Casa giapponese ha presentato anche la Mazda6 restyling, l'ammiraglia che incarna fino in fondo l'essenza del Kodo design fin dal 2012.

 

La berlina che ha fatto tanto parlare di sé per l'inedito design dinamico ed equilibrato, oggi riceve piccoli aggiornamenti estetici come la griglia anteriore più pronunciata, un'antenna a forma di pinna di squalo sul tetto e nuovi gruppi ottici anteriori e posteriori che vogliono ricordare la fisionomia degli occhi umani. Gli ingegneri hanno poi modificato anche le prese d'aria frontali che inglobano i fari fendinebbia, donando alla vettura un aspetto elegante e ricercato.

 

La nuova Mazda6 riceve inoltre grandi cerchi in alluminio da 19 pollici e nuove colorazioni per la carrozziera come il Sonic Silver Metallic e il Titanium Flash Mica, già introdotti con la CX-3.

 

Entrando nell'abitacolo si notano i maggiori cambiamenti rispetto alla versione precedente. Balza subito all'occhio la nuova forma del cruscotto così come la console centrale e l'Head-up display che proietta sul vetro le informazioni principali di guida.

 

Il display centrale da 7 pollici gestito dal controllo remoto posto sul tunnel centrale domina la plancia così come i nuovi controlli per il condizionatore. Non mancano i comandi al volante, il freno di stazionamento elettrico e il sistema d'infotainment Mazda Connect che permette di utilizzare il proprio smartphone attraverso l'impianto multimediale dell'auto.  Presenti anche i rivestimenti in pelle nera e bianca che ricoprono parte del cruscotto, del volante e i sedili. 

Rumore in cabina ridotto del 25%

Da sottolineare inoltre l'impiego di un particolare materiale fonoassorbente utilizzato per le pareti che promette di migliorare il comfort acustico a bordo durante la marcia; a tal proposito la Casa nipponica ha dichiarato di aver ridotto il rumore in cabina del 25% rispetto al modello attualmente in commercio quando si guida ad alte velocità.

 

Per quanto riguarda la motorizzazione, Mazda6 continua ad offrire negli Stati Uniti il propulsore a benzina SKYACTIV-G ad iniezione diretta da 2.5 litri capace di erogare 184 CV e 250 Nm a cui è possibile abbinare un cambio automatico SKYACTIV-DRIVE a sei rapporti o uno manuale SKYACTIV-MT sempre a 6 marce. Non sono ancora stati diffusi i dettagli riservati al mercato europeo ma è presumibile che nel nostro Paese sarà offerto il collaudato 2.2 litri diesel SKYACTIV-D da 150 o 175 CV.

 

Al momento non sono ancora state comunicate date e prezzi di commercializzazione per l'Italia.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mazda Mazda6
Modelli top Mazda
Maggiori info
Mazda
  • Mazda Motor Italia S.p.A. Viale Alessandro Marchetti, 105
    00148 Roma (RM) - Italia
    800 062 932   http://www.mazda.it/