Attualità

Melfi, stop alla produzione fino al 10 maggio per la crisi dei semiconduttori

-

La crisi dei semiconduttori ferma lo stabilimento di Stellantis a Melfi: disposto uno stop fino al 10 maggio

Melfi, stop alla produzione fino al 10 maggio per la crisi dei semiconduttori

La crisi dei semiconduttori ferma lo stabilimento di Stellantis a Melfi. Lo stop è stato disposto fino al 10 maggio, ma per il 5 maggio è stato convocato un incontro con i sindacati in cui potrebbero essere annunciati nuovi fermi produttivi nella fabbrica. Gli operai interessati dagli ammortizzatori sociali a Melfi sono 7.000. Secondo i sindacati, il ricorso alla cassa integrazione non è dovuto solamente alla mancanza di microchip, ma anche alla congiuntura negativa del settore automotive a causa della pandemia.

In un contesto di depressione del mercato, l'aumento della richiesta dei semiconduttori non aiuta. E si tratta di una situazione che potrebbe perdurare, come ha spiegato Riccardo Evangelista della Fim-Cisl a Repubblica: «Sappiamo che ci potranno essere altre fermate. Per questo sarebbe opportuno un intervento del governo, per ora assente da questo confronto che non riguarda solo Melfi, Stellantis e l'occupazione nel Sud, ma tutto il settore auto del Paese».

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento