Spy

Mercedes-AMG GT 4 Coupé restyling, le foto spia

-

Si avvicina il momento del restyling per la Mercedes-AMG GT 4 Coupé: ecco le foto spia del facelift

Per la Mercedes-AMG GT 4 Coupé, lanciata sul mercato nel 2019, è già tempo di rifarsi il look. I nostri fotografi hanno pizzicato un muletto della GT 4 Coupé restyling nel corso di un test su strada vicino al centro prove della casa di Stoccarda al Nürburgring. Il prototipo, come si nota dalle immagini, è camuffato all'anteriore, ma potrebbe subire altre modifiche estetiche durante lo sviluppo del facelift. Dopotutto, manca ancora del tempo, visto che i ben informati parlano di un debutto nel 2021. 

Tra le novità del restyling della GT 4 Coupé dovrebbe esserci anche l'introduzione di una variante ibrida plug-in, che con tutta probabilità si chiamerà GT 63e o GT 73e. Il powertrain dovrebbe constare di un V8 biturbo di 4.0 litri e di un'unità elettrica, per una potenza complessiva intorno agli 800 CV. Potrebbe anche essere introdotto il mild hybrid sulle varianti GT 63 e GT 63 S, sulla falsariga di quanto fatto per la GLS e la Classe S. Il mild hybrid è già impiegato sulla entry level GT 53, in abbinamento, però, ad un sei cilindri in linea di 3.0 e non al V8.

Lecito attendersi, poi, anche novità all'interno dell'abitacolo della Mercedes-AMG GT 4 Coupé restyling, grazie all'adozione del più recente sistema di infotainment della casa di Stoccarda e di un head-up display all'avanguardia. Ne sapremo di più con l'avvicinarsi del debutto del facelift del modello, che, stando alle ultime indiscrezioni, potrebbe non avere una seconda generazione, visto il declino progressivo delle vendite delle berline e la necessità di puntare su modelli full electric per rientrare nelle normative delle emissioni. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Mercedes-Benz